Formula 1 - La presentazione del Gran Premio degli Stati Uniti
Fonte foto: Twitter Formula 1 

Formula 1 - La presentazione del Gran Premio degli Stati Uniti

La presentazione del Gran Premio degli Stati Uniti, diciottesima prova della stagione. 

alessio17
Alessio Evangelista

Nel weekend torna la Formula 1 con il Gran Premio degli Stati Uniti, diciottesimo appuntamento di un campionato che, ormai, è nelle mani di Lewis Hamilton. Dopo aver trionfato anche in Giappone, infatti, il pilota inglese della Mercedes è ad un passo dal quinto titolo Mondiale. per far si che ciò accada in Texas l'ex McLaren dovrà vincere e sperare che Vettel non concluda in seconda posizione. Dall'altra parte ci sono il tedesco e la Ferrari che proveranno a tenere vivo il campionato fino alla fine, operazione ai limiti dell'impossibile ma la gara potrebbe riservarci tante emozioni.

RECORD - Quella che si correrà domenica sarà la settima edizione del Gran Premio degli Stati Uniti sul tracciato texano. Il re di questo circuito è Lewis Hamilton che ha vinto cinque delle sei gare disputate mentre l'altro successo spetta a Sebastian Vettel (2013). Se includiamo anche il circuito di Indianapolis diventano sei le vittorie del pilota inglese, il che lo fanno il pilota più vincente davanti a Senna e Schumacher che sono saliti sul gradino più alto del podio per 5 volte. Per quanto concerne il tracciato di Austin il record di pole appartiene sempre ad Hamilton che è partito per 3 volte davanti a tutti contro le 2 di Vettel. Sei podi totali per Hamilton che, in caso di piazzamento nei primi tre domenica, potrebbe agganciare Schumacher che è in testa a quota 7.

IL TRACCIATO - Il circuito delle Americhe è stato progettato da Hermann Tilke ed incluso nel calendario di Formula 1 a partire dal 2012. Il tracciato è lungo 5,513 Km e presenta 20 curve con il primo settore che ricorda molto le Maggots, Beckett e Chapel di Silverstone mentre sono presenti due lunghi rettilinei per agevolare i sorpassi. Particolarmente impegnativa la Curva 12 dove la più grande difficoltà sta nel gestire la fortissima decelerazione a cui i piloti sono sottoposti giungendo a piena velocità dopo aver percorso il lungo rettilineo. La distanza percorsa dai piloti durante il Gran Premio degli USA è di 322 km per 59 giri.

I FAVORITI - Primo match point Mondiale per Lewis Hamilton che sta disputando una seconda parte di stagione idilliaca: quattro successi di fila per il quattro volte campione del mondo che adesso è ad un passo dalla quinta corona in Formula 1. Lewis, al pari della Mercedes, è reduce da quattro vittorie su questo tracciato dove nel 2014 si è laureato per la seconda volta campione del mondo. Nelle ultime gare la Scuderia tedesca ha cambiato passo grazie ad un investimento di trenta milioni che ha permesso alle Frecce d'Argento di sorpassare la Ferrari ed allungare anche in classifica costruttori.

Dall'altra parte c'è proprio la Scuderia di Maranello che non sta vivendo un momento positivo come dimostrano i risultati deludenti delle ultime gare. Sebastian Vettel ha chiuso in sesta posizione il Gran Premio del Giappone dopo un contatto con Verstappen nei primi giri. L'ex pilota della Red Bull ha trionfato qui nel 2013 ed è stato l'unico ad interrompere l'egemonia di Hamilton sul tracciato texano. La Rossa porterà piccoli aggiornamenti per essere più performante nelle curve veloci e ritrovare la potenza nei due lunghi rettilinei.

Il terzo incomodo sarà la Red Bull con Verstappen che è salito costantemente sul podio nelle ultime gare. La battaglia più interessante, però, è quella che riguarda la quarta posizione nel Mondiale costruttori con Haas e Renault pronte a darsi battaglia ma occhio alla Force India che sta tentando la rimonta impossibile dopo essere ripartita da 0.

GLI ORARI - Di seguito vi proponiamo tutti gli orari del weekend statunitense, la gara andrà in scena alle ore 20.10 e sarà trasmessa in diretta da Sky Sport F1 HD, RAI e TV8.

Venerdì 19 ottobre:
Prove libere 1: 17.00 - 18.30 - diretta su Sky Sport F1 
Prove libere 2: 21.00 - 22.30 - diretta su Sky Sport F1

Sabato 20 ottobre: 
Prove libere 3: 20.00 - 21.00 - diretta su Sky Sport F1 
Qualifiche: 23.00 - 00.00 - diretta su Sky Sport F1

Domenica 21 ottobre: 
Gara: ore 20.10 - diretta su Sky Sport F1 - Rai 1 - TV8

VAVEL Logo