Pagelle americane 
source photo: twittr F1

Pagelle americane 

I voti del gp USA.

annalisa-ferrari
Annalisa Ferrari

voto 10 : a Kimi Raikkonen e non si può dargli di meno dopo 5 anni di digiuno e nella settimana del 39 compleanno, altro che ragazzini rampanti. C'è da chiedersi se la Ferrari ha fatto la scelta giusta ora e in passato.

Voto 9 : a Max Verstappen parte 18 e si ritrova 2 e forse con gomme meno usurate si giocava anche il primo posto. La Red bull dice ,forse con troppa ambizione, che il prossimo anno con Honda si giocherà il mondiale e allora questo Max farà veramente paura.

Voto 8 : a Lewis Hamilton perché corre con la testa di chi sa vincere un campionato del mondo. Non rischia dietro Verstappen e vede quel 5 titolo li a un soffio...messicano.

Voto 7 : alla Renault sembravano persi e invece gran bella gara per entrambi i piloti , anche se la penalità a Sainz è incomprensibile.

Voto 6 : come sei da far "curare" al design delle tute Red bull, dopo la versione tirolese oggi abbiamo visto quella Texana..veramente imbarazzante , sarebbe bello vedere aver visto le facce di Max e Daniel quando le hanno viste.

voto 5 : a Sebastian Vettel e per non infierire con un voto più basso. "salvate il soldato Vettel" verrebbe da dire, prima che sia troppo tardi. Ennesimo errore banale che si somma a quello di venerdì. Tutto questo con la prospettiva il prossimo anno di avere in squadra il rampante Lecrerc ...dura.

Voto 4: a Lance Stroll deve ancora capire che la F1 non è la Play station . Alonso era furente e ne aveva ogni ragione.

Voto 3 : a Helmut Marko che prende in giro il povero Ricciardo dicendo che con Renault avrà altri 2 anni di ritiri, un signore proprio. Vedremo che farà la Red Bull Honda.

VAVEL Logo