Qualifiche GP Messico - Ricciardo di rabbia! Prima fila Red Bull
(foto: twitter - @F1)

Qualifiche GP Messico - Ricciardo di rabbia! Prima fila Red Bull

L'australiano tira fuori dal cilindro un giro superbo e soffia la pole a Verstappen. Terzo Vettel, quarto Hamilton, poi Bottas e Raikkonen.

francesco-palma
Francesco Palma

Il ritorno di Daniel Ricciardo. Con rabbia, con forza, con cattiveria. Un giro perfetto dopo una qualifica che sembrava già nelle mani del compagno di squadra Max Verstappen, un'esultanza rabbiosa a sfogare tutta la frustrazione degli ultimi weekend. La Red Bull conquista la sua prima fila nell'era turboibrida con alle spalle i duellanti mondiali: Hamilton terzo e con la possibilità di chiudere i giochi, Vettel quarto per mantenere una flebile speranza.

Nella Q1 c'è come sempre tanta lotta nelle retrovie, con le Williams ancora una volta in grandissima difficoltà. A sorpresa anche le Haas soffrono tantissimo in questa prima fase, e anche a Magnussen e Grosjean toccano le ultime file in griglia. Alonso invece passa agevolmente dal punto di vista del tempo, ma all'ultimo secondo perché la FIA aveva annullato il suo primo tempo per essere andato oltre il limite della pista. Fuori infine Stoffel Vandoorne, a un decimo da Leclerc, salvo nonostante un giro non eccezionale.

In Q2 attenzione rivolta non solo ai piloti in lotta per il passaggio del turno, ma anche sui top6 e sulle loro gomme: per tutti Ultrasoft, quindi domani si partirà  ad armi pari. Gasly non prende parte alla Q2, in quanto partirà comunque dall'ultima fila. Non ce la fa Fernando Alonso, così come le due Force India che non hanno usato le Hypersoft per non doverle montare alla partenza. Fuori anche Brendon Hartley, che stava migliorando nel suo giro finale ma ha rovinato tutto con un errore nell'ultimo settore. Passano invece le due Renault e le due Alfa-Sauber con una  grande prova, entrambe le con le mescole più morbide.

Si arriva alla Q3 con l'asciutto, grazie al ritardo del temporale previsto. Il primo run vede davanti Verstappen con 1.14.785, poi Vettel, Hamilton e Ricciardo a circa 2 decimi (185 millesimi per il tedesco) con Bottas e Raikkonen un po' più staccati. A 3 minuti dalla fine i piloti tornano in pista per il tentativo finale, Raikkonen e Vettel non riescono a migliorarsi, così come Valtteri Bottas. Ci riesce invece Ricciardo che soffia la pole position al compagno di squadra. Terzo invece Hamilton con Vettel quarto. Chiudono la top10 Hulkemberg, Sainz, Leclerc ed Ericsson.

VAVEL Logo