Moto3- Prime libere a McPhee,seconde ad Antonelli

La prima giornata spagnola della Moto3 ci consegna delle gioie a metà. Le prime libere, poco indicative seppur più simili ad una ipotetica condizione di gara, ci consegnano un McPhee perfetto e veloce, il quale sembra essere tornato quello della scorsa stagione. Miglior tempo per lui in 1:47:052, quasi se si vuole una prestazione da categoria superiore con asfalto perfetto e non segnato. Seconda casella per Canet in 1:47:199 con il vincitore di Austin davvero molto vicino al leader e staccato di pochi millesimi. Terzo un ottimo Rossi, ma di nome Riccardo, italiano di solito nelle retrovie, ma prima sessione chiusa  in 1:47:217. Quarto un positivo Rodrigo, vicino al gradino più basso del podio come prestazione, mentre quinto un ottimo Foggia e due italiani nei primi cinque. Sesto il pilota di casa Masia, settimo il vincitore del Qatar Toba e ottavo il ceco Kornfeil. Nono un pilota interessante come Ramirez, il quale torna nella top ten, mentre decimo Fernandez. Undicesimo Dalla Porta e quattordicesimo Arbolino, mentre in netto ritardo Antonelli e Binder. Nella seconda sessione, vola il nostro Antonelli e si mette davanti a tutti e migliora il tempo della mattinata in 1:46:795 e attenzione alle condizioni di pista simile alla qualifica. Il secondo posto va al giappo-riccionese Suzuki: il secondo pilota del team del SIC58 ( a cui va sempre il nostro ricordo e affetto sia a Marco scomparso  che a Paolo Simoncelli per il suo dolore e coraggio nell'essere rimasto nel circus) piazza la sua moto insieme a quella del compagno in una bellissima doppietta. Terzo e migliorato Fernandez, staccato di 158 millesimi, mentre Suzuki staccato di 93 millesimi da Nicolò. Quarto Canet, staccato di 281 millesimi, ma sui tempi della mattinata, mentre quinto un redivivo Fenati, dopo una mattinata da dimenticare. Sesto Rodrigo e assolutamente da tenere in considerazione, settimo Arbolino risalito dall'anonimato della mattina. Ottavo Vietti e nono McPhee, leader della prima sesione. Calo di Foggia e pere qualche posizione Dalla Porta, ma occhio a delle qualifiche davvero intriganti nella giornata di domani.

VAVEL Logo