Formula 1 Gp Canada- Le Rosse risorgono nelle seconde libere

Avevamo fatto il funerale della Ferrari davvero troppo presto ed è bastata una Mercedes in calo seppur non grave e la Rossa ne ha approfittato. Nulla da essere contenti, ma potrebbe essere un buon inizio almeno per il prosieguo della stagione mondiale. Miglior tempo per uno straordinario LeClerc in 1:12:177 e stacca di soli 74 millesimi Vettel per una doppietta che fa respirare il tifoso della monoposto rossa. La Ferrari deve ancora dimostrare molto, ma Bottas terzo staccato di 134 millesimi può essere una buona base da cui partire, ma il lavoro deve continuare. Deve essere solo l'inizio della risalita che aspettiamo nella terza sessione e nelle qualifiche. Hamilton sesto, ma sbatte contro il muro della pista e falsa subito la sua seconda sessione e attenzione alle qualifiche: la pole si decide con le stesse condizioni della seconda sessione e potrebbe essere un fattore negativo per Lewis la sua sbavatura oggi. Quarto Sainz e attenzione ad una McLaren che davvero sta volando ed è competitiva e bellissima. Magnussen piazza la Haas quinta ed ennesima conferma di una monoposto che sale davvero di potenza e prestazioni costanti. Settimo Perez con la Racing Point che torna a fare delle belle sessioni di libere. Ottave e none le Renault di Ricciardo come conferma e di un Hulkenberg tornato protagonista dopo una prima sessione non eccelsa. Decimo Stroll e seconda Racing Point in top ten. Calo prestazionale dell'Alfa dopo la bella prova in prima sessione di Raikkonen. La Ferrari dimostra di trovarsi molto meglio con la gomma rossa dei tempi e attenzione a questo dettaglio tutt'altro che trascurabile.

VAVEL Logo