Formula 1 Gp Austria- LeClerc domina le seconde libere

Dopo una mattinata nel segno di una Mercedes che vola e fa paura, la Ferrari decide che è arrivato il momento di dare una scossa alla stagione e piazza LeClerc davanti a tutti con il tempo di 1:05:086. La Ferrari è apparsa grintosa con voglia di tentare e dare quel qualcosa in più che abbiamo più volte chiesto e pregato.

Vettel esce di pista con un testacoda senza colpire le barriere, rovina un treno di gomme rosse, chiude ottavo e ancora troppo distratto.

Secondo un ottimo Bottas: il finlandese esce di pista e spacca la macchina, ma si riprende e chiude staccato di 331 millesimi la sessione e rimane comunque a seguire la Ferrari con interesse. Terzo tempo per un ottimo Gasly, staccato di 401 millesimi, ma con una prova perfetta. Quarta casella per Hamilton, in ritardo rispetto ad una mattinata da dominatore assoluto. Quinto Sainz con una McLaren che conferma una crescita esponenziale e fantastica e tra le altre continua a mettere a segno grandi prestazioni, sesto posto per Grosjean con una Haas di nuovo protagonista e in top ten dopo una Francia da dimenticare. Settimo Raikkonen e super Kimi regala una Alfa in altissima classifica con idee veramente interessanti da verificare nella giornata di domani. Nono Verstappen, a muro pure lui, ma capace di rimettere in piedi una seconda sessione non perfetta del pilota olandese che adora questa pista e l'anno scorso ci ha vinto.

Decimo Norris, mentre in ritardo le Renault quasi in fondo. Domani attenzione alle qualifiche di una pista calda e dove la prima casella può davvero cambiare la storia della gara.

VAVEL Logo