Johann Zarco e Fabio Quartararo dominano i test a Jerez

I due francesi chiudono in testa nelle classifiche combinate delle rispettive categorie. In Moto2, Zarco precede Sam Lowes ed il campione del mondo Tito Rabat, mentre in Moto3 Quartararo stacca di pochi millesimi il debuttante Jorge Martín.

Johann Zarco e Fabio Quartararo dominano i test a Jerez
foto: crash.net

Si è concluso oggi il secondo turno di test ufficiali per le categorie Moto2 e Moto3: dopo Valencia, questa volta è stato il circuito di Jerez de la Frontera ad ospitare questi tre giorni di prove. Il tempo fortunatamente è stato clemente, quindi piloti e squadre hanno potuto completare il lavoro previsto senza problemi. Dominano i francesi: Johann Zarco e Fabio Quartararo hanno chiuso in testa alle classifiche combinate rispettivamente di Moto2 e Moto3. I prossimi test per entrambe le categorie si svolgeranno dal 17 al 19 marzo sempre a Jerez.

Partendo dalla categoria intermedia, il più rapido dei tre giorni di test è stato appunto Johann Zarco, che grazie all’1:42.121 stampato durante la seconda sessione di oggi è riuscito a scalare la classifica dei tempi combinati di questi tre giorni di prove. In seconda posizione troviamo Sam Lowes, dominatore della seconda giornata con un miglior tempo di 1:42.165, mentre è terzo il campione del mondo in carica Tito Rabat a circa due decimi di distacco. Questi tre piloti, assieme ad Axel Pons, Luis Salom, Sandro Cortese e Jonas Folger, sono riusciti a mantenersi al di sotto del record del circuito in 1:42.876 stampato durante la scorsa stagione. Nel frattempo, i due esordienti Alex Rins e Alex Márquez continuano il loro processo di adattamento alla nuova categoria, chiudendo questi test rispettivamente in nona e sedicesima posizione.

La classifica dei tempi combinati dei tre giorni:

1. Johann ZARCO – Ajo Motorsport – 1:42.121

2. Sam LOWES – Speed Up Racing – 1:42.165 - +0.044

3. Tito RABAT – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – 1:42.392 - +0.271

4. Axel PONS – AGR Team – 1:42.410 - +0.289

5. Luis SALOM – Páginas Amarillas HP 40 – 1:42.484 - +0.363

6. Sandro CORTESE – Dynavolt Intact GP – 1:42.566 - +0.445

7. Jonas FOLGER – AGR Team – 1:42.625 - +0.504

8. Lorenzo BALDASSARRI – Forward Racing Team – 1:42.880 - +0.759

9. Alex RINS – Páginas Amarillas HP 40 – 1:42.927 - +0.806

10. Thomas LUTHI – Derendinger Racing Interwetten – 1:42.980 - +0.859

Sono due giovani esordienti invece a dominare la classifica Moto3: si tratta del francese Fabio Quartararo, velocissimo anche oggi, e del pilota del team Mahindra Jorge Martín, che ha chiuso con un miglior tempo di appena 13 millesimi superiore a quello del pilota del team Estrella Galicia. In terza posizione troviamo Danny Kent, staccato di poco meno di quattro decimi rispetto al duo in testa, mentre è quarto il primo degli italiani, ovvero Niccolò Antonelli, mentre a chiudere la top ten c’è un altro dei nostri portacolori, Francesco Bagnaia, a poco meno di un secondo dalla vetta.

La classifica combinata dei tre giorni di test:

1. Fabio QUARTARARO – Estrella Galicia 0,0 – 1:45.580

2. Jorge MARTIN – Mapfre Mahindra Team – 1:45.593 - +0.013

3. Danny KENT – Leopard Racing – 1:45.964 - +0.384

4. Niccolò ANTONELLI – Ongetta-Rivacold – 1:46.043 - +0.463

5. John MCPHEE – Saxoprint-RTG – 1:46.306 - +0.726

6. Jorge NAVARRO – Estrella Galicia 0,0 – 1:46.338 - +0.758

7. Karel HANIKA – Red Bull KTM Ajo – 1:46.427 - +0.847

8. Hiroki ONO – Leopard Racing – 1:46.464 - +0.884

9. Juanfran GUEVARA – Mapfre Mahindra Team – 1:46.501 - +0.921

10. Francesco BAGNAIA – Mapfre Mahindra Team – 1:46.541 - +0.961