Il FIA WTCC dopo la pausa andrà a Motegi per il Gran Premio del Giappone

La nona prova del campionato sarà la prima delle ultime 4, che si disputeranno tutte in Asia. Josè Maria Lopez appare favorito per il titolo.

Il FIA WTCC dopo la pausa andrà a Motegi per il Gran Premio del Giappone
Il FIA WTCC dopo la pausa andrà a Motegi per il Gran Premio del Giappone

Il Fia Wtcc è pronto a riaccendere i motori, 2 mesi dopo l'ottava prova, disputatasi in Portogallo, sul circuito cittadino di Vila Real. Domenica infatti avrà luogo in Giappone, sul tracciato di Motegi, il nono round del campionato. Sarà la prima di 4 prove consecutive che si disputeranno tutte in Asia. Dopo lo stesso Giappone sarà la volta di: Cina, Thailandia, con chiusura della stagione in Qatar.

Sarà la prima volta che le vetture del Fia Wtcc gareggeranno a Motegi. In precedenza il Gran Premio del Giappone si era disputato prima a Suzuka, poi a Okayama. Motegi si trova 145 km a nord di Tokyo, nella prefettura di Tochigi. Il circuito fu costruito nel 1997 dalla Honda per poter ospitare una gara del campionato Indycar. Il tracciato stradale che verrà utilizzato dalle vetture del Fia Wtcc misura 4,8 km, quello ovale invece 2,49 km. Le 2 gare si disputeranno sulla distanza di 13 giri ciascuna.

Guida la classifica il campione del mondo uscente, l'argentino Josè Maria Lopez con 322 punti su Citroen C-Elysèe. Il sudamericano precede i compagni di scuderia, i francesi: Yvan Muller con 267 e Sebastien Loeb con 230. Il primo dei 2 transalpini cercherà di tenere vive le residue speranze di titolo, ma sarà molto difficile. Lo stesso Muller dovrà realizzare la pole position, vincere entrambe le gare e sperare che Lopez non riesca a cogliere tanti punti nella trasferta del Sol Levante. Il pubblico locale invece si augura che possa vincere uno dei 2 piloti della Honda, Tiago Monteiro o Gabriele Tarquini. L'anno scorso l'italiano si impose in gara 2 a Suzuka.

Il meteo potrebbe condizionare le qualifiche del sabato, in quanto sarà prevista pioggia. Domenica le gare probabilmente si svolgeranno con il cielo nuvoloso. Gli appassionati potranno seguire le qualifiche del sabato ed entrambe le gare domenica su Eurosport, visibile sia sulla piattaforma satellitare di Sky che sul digitale terrestre di Mediaset Premium. Ecco quali saranno gli orari.

Sabato 12 settembre ore 8.30 qualifiche in diretta.

Domenica 13 settembre ore 7 gara 1, ore 8 gara 2 entrambe live.