Motomondiale, le ultime novità dalle tre categorie

In questo periodo, a poche gare dalla fine di questa stagione 2015, le notizie di mercato piloti sono ormai all'ordine del giorno. Ecco una carrellata di novità arrivate in questi giorni dal mondo dei motori.

Motomondiale, le ultime novità dalle tre categorie
foto: motogp.com

Tante sono le notizie che riguardano i cambiamenti nel Motomondiale per la prossima stagione: tra cambi di casacca, passaggi di categoria e infortuni, i piloti delle tre categorie diventano il centro dell’attenzione mediatica. Facciamo il punto della situazione con un riassunto delle ultime notizie ufficiali.

MOTOGP

Avintia Racing punta su Loris Baz per il 2016

Il pilota francese, ex SBK e attualmente in forza nel team Forward Racing, l’anno prossimo cambia casacca: passerà infatti al team Avintia Racing, che l’ha preferito al connazionale Mike Di Meglio, e guiderà una Ducati Desmosedici GP14.2 . Esordiente quest’anno in MotoGP dopo quattro stagioni in Superbike, Loris Baz guida attualmente la classifica della categoria Open davanti a Hector Barberá, dall’anno prossimo suo nuovo compagno di squadra.

Márquez, nuova frattura alla mano durante un allenamento

Sembra non essere proprio una buona stagione per il campione del mondo in carica: Marc Márquez infatti, che si stava allenando in bici in compagnia del fratello Alex, è incappato in una caduta riportando una frattura al mignolo della mano sinistra, già lesionato quest’anno poco prima del Gran Premio di Jerez. il pilota è stato sottoposto ad un intervento perfettamente riuscito, in cui il dottor Xavier Mir ha collocato una placca di titanio per ridurre e fissare la frattura. Márquez rimarrà in ospedale per 24 ore, mentre la sua riabilitazione inizierà a 48 ore dall’operazione. Esattamente come per Jerez, il campione del mondo non intende perdersi il Gran Premio del Giappone, previsto per l’11 ottobre, ma chiaramente prima di scendre in pista verrà sottoposto ad ulteriori controlli.

MOTO2

Lorenzo Baldassarri e Forward Racing insieme anche nel 2016

Forward Racing ha annunciato ufficialmente che Lorenzo Baldassarri scenderà in pista con la Kalex del team elvetico anche per la prossima stagione. Dopo una buona stagione, con diversi piazzamenti in top ten, il pilota italiano vuole puntare alle posizioni che contano e intende farlo assieme a Forward. “Sono contento di poter proseguire con questo team” ha dichiarato Baldassarri, “finora è stata una stagione positiva, sono cresciuto molto e sono convinto di poter lottare coi più forti l’anno prossimo. Ringrazio Giovanni [Cuzari, patron del team] per la fiducia, gli sponsor e la VR46 Riders Academy per il supporto indispensabile.”

Danny Kent dall’anno prossimo in Moto2 con Leopard Racing

Il team Leopard Racing, finora impegnato solo in Moto3, ha deciso di raddoppiare gli sforzi esordendo anche nella categoria intermedia. Dopo l’ingaggio del pilota portoghese Miguel Oliveira, il team ha annunciato l’estensione della collaborazione con Danny Kent, attualmente leader iridato nella categoria minore. “Sono felice di aver firmato con Leopard Racing per andare in Moto2 l’anno prossimo” ha dichiarato Kent, “Questa è una grande stagione e sono entusiasta di iniziare una nuova sfida nella classe intermedia. Un enorme ringraziamento va a tutte le persone del team per aver creduto in me. Sono sicuro che insieme vivremo un gran 2016.”

Xavi Vierge con Tech 3 Racing anche nel 2016

Entrato a far parte del team a metà stagione in sostituzione di Ricky Cardús, Xavi Vierge ha impressionato positivamente per i risultati ottenuto su tracciati sui quali non aveva mai corso, tanto che Tech 3 Racing ha deciso di riporre la sua fiducia in lui per la prossima stagione. Attualmente impegnato nel CEV Moto2, che lo vede ancora in lotta per il titolo a tre gare dalla fine, lo spagnolo dall’anno prossimo sarà ufficialmente un pilota del motomondiale. “Sono molto felice di disputare un altro anno con Tech 3 Racing” ha dichiarato Vierge, “da quando ho iniziato a correre ho sempre sognato di competere nel Campionato del Mondo, e sto realizzando la prima parte del mio sogno. Ho imparato già molto, ma naturalmente ci saranno ancora tante cose da imparare in questa squadra. Ringrazio tutti loro e gli sponsor per la fiducia: darò tutto me stesso per ripagarli con i risultati. Ci sono altre cinque gare da disputare e continuerò a imparare, in modo da essere pronto per la mia prima stagione da titolare in Moto2 l’anno prossimo.”

MOTO3

Quartararo e Locatelli con Leopard Racing nel 2016

Alla sua prima stagione nel campionato del mondo, il promettente Fabio Quartararo, bicampione del CEV, ha raggiunto un accordo con Leopard Racing, con cui disputerà quindi le prossime due stagioni in Moto3. Il suo compagno di squadra sarà Andrea Locatelli, che quindi abbandonerà il team di Fausto Gresini. “Sono orgoglioso e grato per questa grande opportunità” ha dichiarato il pilota italiano, “lavorerò sodo durante i mesi invernali, ma anche durante i test prima della stagione, per conoscere e imparare. Sono motivato a ripagare la fiducia che la squadra ha riposto in me. Gli obiettivi del team sono anche i miei. Farò del mio meglio!”

Red Bull KTM Ajo punta su Binder e Bendsneyder per il 2016

Il team di Aki Ajo riduce il suo impegno per la prossima stagione nella categoria minore del motomondiale, schierando due piloti invece di tre. I prescelti sono Brad Binder, confermato quindi per un altro anno grazie alle buone prestazioni dimostrate in questa stagione, e Bo Bendsneyder, campione della Red Bull Rookies Cup 2015. Il 16enne olandere si è reso protagonista di una stagione trionfale, con otto vittorie e due podi in tredici gare, risultati che gli hanno permesso di portare a casa il titolo con due gare d’anticipo. Il team Red Bull KTM Ajo è rimasto quindi colpito da questi risultati premiandolo con la “promozione” in Moto3 accanto appunto al sudafricano Binder, che disputerà la sua quinta stagione mondiale.