Hayden lascia la MotoGP, dal 2016 sarà in Superbike con Honda

Dopo tredici stagioni in MotoGP, con anche il titolo iridato nel 2006, Nicky Hayden ha annunciato il suo passaggio in SBK per la prossima stagione. Farà parte del team Honda Ten Kate accanto a Michael van der Mark.

Hayden lascia la MotoGP, dal 2016 sarà in Superbike con Honda
foto: motogp.com

È arrivata oggi durante la conferenza stampa di Motegi la notizia del passaggio di Nicky Hayden alla Superbike: dopo tredici anni in MotoGP quindi il pilota americano inizierà una nuova avventura tra le derivate di serie, in sella alla CBR1000RR Fireblade SP del team Honda Ten Kate. L’accordo ha la valità di un anno, con un possibile rinnovo per un’altra stagione. Kentucky Kid prenderà il posto di Sylvain Guintoli, dal 2016 pilota ufficiale Yamaha, e affiancherà l’olandese Michael van der Mark, autore di un’ottima stagione da rookie.

“Il mio prossimo passo è la Superbike con Honda!” Queste le parole con cui ha esordito oggi Nicky Hayden, il primo in conferenza stampa a rispondere alle domande dei giornalisti. “Sono davvero entusiasta, ovviamente di rimanere con Honda, in quanto è il costruttore con il quale ho avuto il maggior successo in carriera. Il Mondiale Superbike è un campionato che ho seguito molto da vicino da piccolo, quando erano tanti i piloti americani che si davano battaglia nelle prime posizioni. Credo che questo sia il momento giusto per questo passaggio, nonché il team adatto con cui farlo. So che avrò molto da imparare e che sarà una grande sfida, ma ho un gran desiderio di mettermi alla prova. Vorrei ringraziare tutti coloro che mi hanno dato il loro supporto attraverso la mia carriera MotoGP. È stato un bel percorso, ma ora è tempo di andare avanti e di provare qualcosa di diverso.”

Come detto, il compagno di squadra sarà Michael van der Mark, iridato WSS 2014 e che ha già ottenuto tre podi in questa sua prima stagione in SBK. Queste le parole del giovane pilota olandese: “Guardo già con attesa alla stagione 2016! Quest’anno siamo migliorati molto e credo che l’esperienza fatta su ogni tracciato mi farà da base per quello che viene. Negli ultimi due round la moto è migliorata molto e questo ci ha permesso di avvicinarci ai primi. Questo era il nostro obiettivo per la stagione. Il prossimo sarà ovviamente quello di ottenere una vittoria, ma sono fiducioso che il prossimo anno saremo in grado di lottare per questo.” Per quanto riguarda Hayden, si esprime così: “Sono felice che Nicky sia il mio compagno di squadra per il prossimo anno: credo che riusciremo ad imparare molto l’uno dall’altro nel corso della stagione.

I primi test per la squadra in vista del campionato 2016 sono previsti per novembre, con due tornate in programma in Spagna. Sarà la prima occasione per Hayden per prendere contatto con la CBR Superbike, un avvicinamento a questa nuova avventura nella categoria.