Ufficiale, Sky VR 46: ingaggiati Marini e Foggia

Due nuovi piloti in casa Sky VR 46: Luca Marini passa al team del fratello in Moto2, mentre Dennis Foggia sarà il nuovo pilota in Moto3.

Ufficiale, Sky VR 46: ingaggiati Marini e Foggia
Ufficiale, Sky VR 46: ingaggiati Marini e Foggia

Rivoluzione in casa Sky VR 46. Il team di Valentino Rossi cambia due piloti su quattro, uno per categoria, ingaggiando Luca Marini e Dennis Foggia. Per far posto ai due nuovi arrivi escono dalla squadra targata Sky Stefano Manzi, deludente in Moto2, e Andrea Migno, non confermato nonostante la vittoria del Mugello, l'unica di quest'anno del Team Sky VR 46. 

Entrambi i neo acquisti erano nell'aria da tempo, ma ora sono ufficiali e forse quello che fa più scalpore è certamente l'arrivo di Dennis Foggia in Moto3 al posto di Andrea Migno. Foggia è attualmente il leader della classifica del CEV Moto3 e sarà già presente nel GP di Aragon come wildcard. Le prestazioni offerte nel Mondiale Junior della Fim, sempre in sella ad una moto del Team Sky VR46, gli hanno garantito la promozione in Moto3 al fianco di Nicolò Bulega, sempre in ombra questa stagione, mentre Andrea Migno dovrà trovarsi un nuovo team per continuare a correre nel Mondiale. "Dopo due stagioni nel CEV insieme allo Junior Team - spiega Foggia -, sono contento di affrontare questo salto di categoria con Sky e la VR46 Riders Academy. Debuttare in questa grande famiglia è una preziosa occasione, ma anche una responsabilità. Continuerò a impegnarmi insieme alla mia nuova squadra per crescere e puntare verso nuovi traguardi".

Più scontato, invece, l'addio di Stefano Manzi in Moto2. Il pilota riminese è sfigurato al confronto con Francesco Bagnaia, quinto nella classifica del Mondiale e miglior rookie, ed il suo allontanamento dal team era piuttosto prevedibile. Luca Marini è quindi il pilota scelto per sostituire Manzi. Il fratellastro di Valentino Rossi si sta ben comportando nel Mondiale di Moto2, anche se ultimamente i risultati stentano, ed il salto nello Sky VR46 Racing Team potrebbe portarlo a competere assiduamente per il podio. "Mettersi alla prova nella grande famiglia dello Sky Racing Team VR46 - racconta Marini -, che è anche una scuola di vita grazie allo spirito di gruppo che lo anima, è una grande opportunità per continuare a crescere. Mi impegnerò per essere all'altezza delle aspettative. Un ringraziamento particolare va al Team Forward, a cui devo il mio esordio nel campionato".