Moto2, Suter ci ripensa? Spunta l'idea Forward

Il costruttore elvetico sembra voler tornare sui propri passi creando un team tutto rossocrociato con Forward. Decisivi i test di Jerez.

Moto2, Suter ci ripensa? Spunta l'idea Forward
Moto2, Suter ci ripensa? Spunta l'idea Forward | Twitter Forward Racing

Il costruttore svizzero Suter aveva annunciato pochi giorni fa l'addio al Motomondiale, visto che l'unico team a volere telai elvetici era il solo Dynavolt Racing. A sorpresa, però, il costruttore telaistico sembra averci ripensato ed il merito va tutto al team Forward Racing, che dopo le prove con risultato positivo a Jerez si è mostrato concretamente interessato. 

L'idea di ottenere un team tutto rossocrociato tra la società di Eskil Suter e il team di Giovanni Cuzari è di grande attrazione per entrambi ed il team Forward ha convinto il costruttore a tornare in pista, soprattutto per lanciare l'assalto al titolo nel 2019, quando i motori Triumph potrebbero rivoltare gli equilibri creati fino ad ora. La collaborazione tra le due parti è un salto indietro di sette anni, quando la Moto2 era appena nata ed il Forward Racing portava in pista la Suter MMx che poi vinse il campionato costruttori. Il feedback avuto dai due piloti ingaggiati da Cuzari, Stefano Manzi ed Eric Granado nei test di Jerez è ottimo e i due lavoreranno, oltre che per migliorare l'assetto 2018, anche per la ciclistica della stagione ventura, che dovrà essere rivoluzionata visto l'entrata del tre cilindri Triumph. 

Il ritorno di Suter sulle scene non è ancora ufficiale, ma l'annuncio dovrebbe arrivare a breve. La Svizzera avrà quindi un team di rappresentanza, anche se nel momento in cui il pilota più rappresentativo del paese, Thomas Luthi, è salito di categoria facendo il salto in MotoGP con il team Marc Vds Estrella Galicia 0,0.