Austin: Danny Kent conquista pole e record

Il britannico del Team Leopard ha espugnato il circuito di Austin conquistandone pole e record. Molto bene gli italiani con Locatelli partente dalla prima fila (e 3°), e Antonelli 4°.

Austin: Danny Kent conquista pole e record
Austin: Danny Kent conquista pole e record

E' stata una sessione caratterizzata dalle cadute quella disputatasi per le qualifiche della Moto3, fortunatamente i piloti non hanno riportato conseguenze gravi e hanno potuto continuare a darsi battaglia in pista per la conquista della pole.

La stessa cosa tuttavia non si può dire delle moto, che sono rimaste profondamente segnate da quesi eventi: primo e più "coreografico" tra tutti rimane il contatto tra McPhee e Loi. Seguono le cadute di Ajo e Ono, quest'ultima tra l'altro obbliga l'esposizione della bandiera rossa in pista in quanto il pilota rimane immobile in mezzo al circuito per un po' di tempo.

Una volta terminato il giro di boa di cadute i piloti si concentrano sull'assalto alla pole ed il ritrovato Danny Kent riesce a mettere in riga tutti frantumando il record che era stato di Salom di  2'16.345  e fermando il crono su  2'15.344, il nuovo record del tracciato, oltre che pole.

Si mette dietro un brillante Oliveira su KTM seguito dall'italiano Andrea Locatelli.

Molto bene anche Niccolò Antonelli che aprirà la seconda fila seguito a ruota da Jorge Navarro e Fabio Quartararo. In terza fila si aprono le danze con Isaac Vinales e Enea Bastianini, per chiudere con un ottimo Bagnaia.

Per quanto riguarda gli altri italiani il dito in classifica deve scorrere: Fenati non va oltre una 19esima posizione, gli altri (Ferrari, Manzi  e Tonucci) occupano le caselle dalla 24esima alla 26esim piazza.

Classifica QP Austin

Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 52 Danny Kent Honda Leopard Racing 2:15.344
2 44 Miguel Oliveira Ktm Red Bull Ktm Ajo 2:15.829 0.485
3 55 Andrea Locatelli Honda Gresini Racing Team Moto3 2:16.090 0.746
4 23 Niccolo Antonelli Honda Ongetta-rivacold 2:16.101 0.757
5 9 Jorge Navarro Honda Estrella Galicia 00 2:16.144 0.800
6 20 Fabio Quartararo Honda Estrella Galicia 00 2:16.150 0.806
7 32 Isaac Vinales Husqvarna Husqvarna Factory Laglisse 2:16.335 0.991
8 33 Enea Bastianini Honda Gresini Racing Team Moto3 2:16.400 1.056
9 21 Francesco Bagnaia Mahindra Mapfre Team Mahindra 2:16.417 1.073
10 10 Alexis Masbou Honda Saxoprint Rtg 2:16.576 1.232
11 41 Brad Binder Ktm Red Bull Ktm Ajo 2:16.735 1.391
12 88 Jorge Martin Mahindra Mapfre Team Mahindra 2:16.849 1.505
13 58 Juanfran Guevara Mahindra Mapfre Team Mahindra 2:16.945 1.601
14 11 Livio Loi Honda Rw Racing Gp 2:16.954 1.610
15 17 John Mcphee Honda Saxoprint Rtg 2:16.992 1.648
16 7 Efren Vazquez Honda Leopard Racing 2:17.012 1.668
17 76 Hiroki Ono Honda Leopard Racing 2:17.173 1.829
18 95 Jules Danilo Honda Ongetta-rivacold 2:17.434 2.090
19 5 Romano Fenati Ktm Sky Racing Team Vr46 2:17.469 2.125
20 98 Karel Hanika Ktm Red Bull Ktm Ajo 2:17.485 2.141
21 31 Niklas Ajo Ktm Rba Racing Team 2:17.487 2.143
22 16 Andrea Migno Ktm Sky Racing Team Vr46 2:17.518 2.174
23 84 Jakub Kornfeil Ktm Drive M7 Sic 2:17.621 2.277
24 12 Matteo Ferrari Mahindra San Carlo Team Italia 2:17.653 2.309
25 29 Stefano Manzi Mahindra San Carlo Team Italia 2:17.659 2.315
26 19 Alessandro Tonucci Mahindra Outox Reset Drink Team 2:17.894 2.550
27 2 Remy Gardner Mahindra Cip 2:17.894
28 63 Zulfahmi Khairuddin Ktm Drive M7 Sic 2:17.941 2.597
29 24 Tatsuki Suzuki Mahindra Cip 2:18.024 2.680
30 91 Gabriel Rodrigo Ktm Rba Racing Team 2:18.303 2.959
31 6 Maria Herrera Husqvarna Husqvarna Factory Laglisse 2:18.631 3.287
32 65 Philipp Oettl Ktm Schedl Gp Racing 2:19.073 3.729
33 22 Ana Carrasco Ktm Rba Racing Team 2:19.181 3.837
34 40 Darryn Binder Mahindra Outox Reset Drink Team 2:19.253 3.909