Moto3, Danny Kent in pole position a Phillip Island

Il pilota del team Leopard è determinato a portare a casa il titolo, come dimostra la pole position conquistata oggi sul tracciato australiano. Accanto a lui domani scatteranno John McPhee e Miguel Oliveira, mentre Enea Bastianini è in difficoltà.

Moto3, Danny Kent in pole position a Phillip Island
foto: Getty Images

La sessione di qualifiche a Phillip Island è molto combattuta, ma alla fine emerge un solo nome, ovvero quello di Danny Kent, leader iridato che questo weekend ha la seconda opportunità di portare a casa il titolo Moto3. Il pilota infatti conquista la pole position sul tracciato australiano, precedendo John McPhee e Miguel Oliveira, mentre il rivale a lui più vicino in classifica iridata, Enea Bastianini, scatterà solo dalla ventinovesima posizione.

Scatta il cronometro che dà il via a queste qualifiche per la categoria minore del motomondiale e tutti i piloti scendono in pista per approfittare al massimo di questo turno. In tanti si contendono la testa della classifica nei primi minuti, con i piloti del team Red Bull KTM Ajo ad occupare le prime posizioni assieme a Kent, tra i quali si inseriscono poi anche McPhee, Fenati e Antonelli. A mezz’ora dalla fine si verifica un incidente tra il n° 23, Bagnaia e Gardner, con i piloti costretti a ritornare a piedi ai rispettivi box. A circa metà turno si fa vedere in prima posizione Navarro, davanti a McPhee, Kornfeil, Oliveira, Brad Binder e Hanika. Da registrare ad un quarto d’ora dalla fine la caduta di Binder, senza conseguenze per il pilota che però dev’essere riaccompagnato ai box. Qualche minuto dopo i piloti, che hanno sostato ai box, rientrano tutti in pista per l’ultima parte di questa sessione che deciderà la griglia di partenza definitiva per domani. C’è intanto la scivolata di Barton, che prova a ripartire ma poi è costretto ad arrendersi e tornare al box a piedi. Navarro consolida la testa della classifica provvisoria, mentre Fenati occupa la quinta posizione tra Oliveira e Brad Binder, migliorandosi ancora e risalendo in seconda posizione. Ma le posizioni in testa cambiano, perché prima Kent passa in testa, per poi essere superato da McPhee, velocissimo in questa sessione. Bella rimonta di Loi e Herrera, rispettivamente in sesta e settima posizione a pochi secondi dalla bandiera a scacchi, con alcuni piloti al loro ultimo giro.

È il leader iridato Danny Kent a conquistare la pole position a Phillip Island, che abbassa anche il record che apparteneva al campione Moto3 in carica Alex Márquez, e si mostra più che determinato a conquistare la corona iridata già domani. Il pilota però verrà penalizzato, assieme ad altri, per aver rallentato troppo in alcuni punti della pista, quindi a conti fatti scatterà dalla settima casella in griglia. Seconda posizione per John McPhee, mentre chiude la prima fila Miguel Oliveira. Apre la seconda fila Efren Vázquez, a precedere Jorge Navarro ed il primo dei nostri piloti, Romano Fenati. Terza fila piuttosto inedita, con Livio Loi molto rapido a precedere un’ottima María Herrera e Jakub Kornfeil, mentre chiude la top ten Brad Binder.  Per quanto riguarda i nostri piloti, Stefano Manzi scatterà dalla sedicesima posizione davanti a Niccolò Antonelli, Lorenzo Dalla Porta è ventiduesimo a precedere Alessandro Tonucci, Enea Bastianini è ventinovesimo davanti a Francesco Bagnaia, Andrea Migno e Andrea Locatelli, e Manuel Pagliani partirà dalla trentaquattresima piazza.

La classifica:

1 52 Danny KENT GBR Leopard Racing Honda 241.6 1'36.180 
2 17 John MCPHEE GBR SAXOPRINT RTG Honda 236.1 1'36.540 0.360 / 0.360
3 44 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Ajo KTM 241.8 1'36.606 0.426 / 0.066
4 7 Efren VAZQUEZ SPA Leopard Racing Honda 237.5 1'36.693 0.513 / 0.087
5 9 Jorge NAVARRO SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 237.3 1'36.705 0.525 / 0.012
6 5 Romano FENATI ITA SKY Racing Team VR46 KTM 236.9 1'36.822 0.642 / 0.117
7 11 Livio LOI BEL RW Racing GP Honda 236.4 1'36.942 0.762 / 0.120
8 6 Maria HERRERA SPA Husqvarna Factory Laglisse Husqvarna 238.4 1'36.960 0.780 / 0.018
9 84 Jakub KORNFEIL CZE Drive M7 SIC KTM 235.3 1'37.011 0.831 / 0.051
10 41 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Ajo KTM 241.7 1'37.134 0.954 / 0.123
11 32 Isaac VIÑALES SPA RBA Racing Team KTM 239.0 1'37.162 0.982 / 0.028
12 98 Karel HANIKA CZE Red Bull KTM Ajo KTM 242.3 1'37.169 0.989 / 0.007
13 58 Juanfran GUEVARA SPA MAPFRE Team MAHINDRA Mahindra 238.7 1'37.176 0.996 / 0.007
14 63 Zulfahmi KHAIRUDDIN MAL Drive M7 SIC KTM 235.7 1'37.193 1.013 / 0.017
15 36 Joan MIR SPA Leopard Racing Honda 240.0 1'37.212 1.032 / 0.019
16 29 Stefano MANZI ITA San Carlo Team Italia Mahindra 235.2 1'37.224 1.044 / 0.012
17 23 Niccolò ANTONELLI ITA Ongetta-Rivacold Honda 236.4 1'37.282 1.102 / 0.058
18 10 Alexis MASBOU FRA SAXOPRINT RTG Honda 238.7 1'37.344 1.164 / 0.062
19 20 Fabio QUARTARARO FRA Estrella Galicia 0,0 Honda 237.9 1'37.429 1.249 / 0.085
20 88 Jorge MARTIN SPA MAPFRE Team MAHINDRA Mahindra 233.5 1'37.480 1.300 / 0.051
21 95 Jules DANILO FRA Ongetta-Rivacold Honda 240.8 1'37.495 1.315 / 0.015
22 48 Lorenzo DALLA PORTA ITA Husqvarna Factory Laglisse Husqvarna 234.0 1'37.513 1.333 / 0.018
23 19 Alessandro TONUCCI ITA Outox Reset Drink Team Mahindra 234.7 1'37.538 1.358 / 0.025
24 65 Philipp OETTL GER Schedl GP Racing KTM 227.7 1'37.571 1.391 / 0.033
25 40 Darryn BINDER RSA Outox Reset Drink Team Mahindra 235.2 1'37.635 1.455 / 0.064
26 2 Remy GARDNER AUS CIP Mahindra 238.6 1'37.644 1.464 / 0.009
27 91 Gabriel RODRIGO ARG RBA Racing Team KTM 243.6 1'37.644 1.464
28 24 Tatsuki SUZUKI JPN CIP Mahindra 232.7 1'37.646 1.466 / 0.002
29 33 Enea BASTIANINI ITA Gresini Racing Team Moto3 Honda 236.4 1'37.697 1.517 / 0.051
30 21 Francesco BAGNAIA ITA MAPFRE Team MAHINDRA Mahindra 237.8 1'37.800 1.620 / 0.103
31 16 Andrea MIGNO ITA SKY Racing Team VR46 KTM 240.6 1'37.806 1.626 / 0.006
32 55 Andrea LOCATELLI ITA Gresini Racing Team Moto3 Honda 238.8 1'38.242 2.062 / 0.436
33 22 Ana CARRASCO SPA RBA Racing Team KTM 234.7 1'38.378 2.198 / 0.136
34 96 Manuel PAGLIANI ITA San Carlo Team Italia Mahindra 223.7 1'38.503 2.323 / 0.125
35 35 Olly SIMPSON AUS Olly Simpson Racing KTM 228.4 1'39.201 3.021 / 0.698
36 14 Matt BARTON AUS Suus Honda FTR 229.2 1'42.588 6.408 / 3.387