Moto3, Argentina: storica vittoria per Pawi

A Termas de Rio Hondo, con pista bagnata, vince Khairul Idham Pawi, regalando alla Malesia la prima storica vittoria. Sul podio con lui Jorge Navarro e Brad Binder, secondo e terzo rispettivamente. Cade all’ultimo Adam Norrodin, che taglia il traguardo a piedi. Primo degli italiani è Andrea Locateli, quarto. molto indietro gli altri.

Moto3, Argentina: storica vittoria per Pawi
Moto3, Argentina: storica vittoria per Pawi

A Termas de Rio Hondo la pioggia ha fatto capolino in questa domenica di motomondiale e le carte in tavola, come prevedibile, sono cambiate. Si parte con la Moto3, che scatta senza pioggia, ma con pista bagnata. L’asfalto è andato via via asciugandosi ed i piloti hanno montato comunque gomme slick. Ma il Gran Premio di Argentina della Moto3 non verrà ricordato per la pioggia. Già, perché su questo tracciato è arrivata oggi la prima vittoria di un pilota della Malesia. Storico risultato per questo paese, che trova il successo grazie a Khairul Idham Pawi.

Grandissimo risultato per il diciassettenne, che vince nell’anno del suo esordio e si è comunque dimostrato veloce per tutto il weekend. Ottima gara per Pawi, che ha dominato già dallo spegnersi del semaforo, dominando in maniera incredibile. Sfiorata addirittura la doppietta malese, con Adam Norrodin che ha lottato fino all’ultimo per la seconda posizione con Jorge Navarro. Una caduta però fa sfumare il sogno malese e lo stoico Norrodin taglia il traguardo portando la moto a piedi. Per lui però arriva solamente un undicesimo posto dopo una grande gara.

Il secondo gradino del podio è dunque di Jorge Navarro, secondo a più di 26 secondi di distacco dal vincitore della gara. Terzo al traguardo è Brad Binder, che risale di una posizione con la caduta di Norrodin, ma accusa un ritardo di poco più di trenta secondi dalla testa. Ottimo quarto posto per Andrea Locatelli, mentre Niccolò Antonelli chiude la top ten. Molto indietro gli altri italiani, che oggi non hanno brillato: Enea Bastianini è 17°, seguito da Nicolò Bulega, 18°. È 20° Romano Fenati, mentre Francesco Bagnaia è 23°. 25° Fabio Di Giannantonio, davanti ad Stefano Valtulini e Andrea Migno, 28° e 29° rispettivamente. Chiudono il gruppo Lorenzo Petrarca, 31°, e Fabio Spiranelli, 32°.

ORDINE D'ARRIVO E TEMPI

Pos. Points Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time/Gap
1 25 89 Khairul Idham PAWI MAL Honda Team Asia Honda 145.5 41'35.452
2 20 9 Jorge NAVARRO SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 144.0 +26.170
3 16 41 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Ajo KTM 143.8 +30.060
4 13 55 Andrea LOCATELLI ITA Leopard Racing KTM 143.8 +30.339
5 11 36 Joan MIR SPA Leopard Racing KTM 143.8 +30.506
6 10 76 Hiroki ONO JPN Honda Team Asia Honda 143.8 +30.736
7 9 17 John MCPHEE GBR Peugeot MC Saxoprint Peugeot 143.7 +32.493
8 8 88 Jorge MARTIN SPA ASPAR Mahindra Team Moto3 Mahindra 143.2 +40.596
9 7 84 Jakub KORNFEIL CZE Drive M7 SIC Racing Team Honda 142.9 +45.667
10 6 23 Niccolò ANTONELLI ITA Ongetta-Rivacold Honda 142.9 +45.893
11 5 7 Adam NORRODIN MAL Drive M7 SIC Racing Team Honda 142.9 +46.173
12 4 58 Juanfran GUEVARA SPA RBA Racing Team KTM 142.6 +51.434
13 3 20 Fabio QUARTARARO FRA Leopard Racing KTM 142.2 +57.893
14 2 6 Maria HERRERA SPA MH6 Laglisse KTM 141.8 +1'05.983
15 1 65 Philipp OETTL GER Schedl GP Racing KTM 141.7 +1'08.426
16 11 Livio LOI BEL RW Racing GP BV Honda 141.6 +1'10.165
17 33 Enea BASTIANINI ITA Gresini Racing Moto3 Honda 141.5 +1'11.664
18 8 Nicolo BULEGA ITA SKY Racing Team VR46 KTM 141.5 +1'11.791
19 19 Gabriel RODRIGO ARG RBA Racing Team KTM 141.5 +1'12.151
20 5 Romano FENATI ITA SKY Racing Team VR46 KTM 141.5 +1'12.270
21 10 Alexis MASBOU FRA Peugeot MC Saxoprint Peugeot 141.4 +1'12.382
22 64 Bo BENDSNEYDER NED Red Bull KTM Ajo KTM 141.4 +1'12.522
23 21 Francesco BAGNAIA ITA ASPAR Mahindra Team Moto3 Mahindra 141.1 +1'18.884
24 98 Karel HANIKA CZE Platinum Bay Real Estate Mahindra 140.7 +1'25.115
25 4 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Gresini Racing Moto3 Honda 140.4 +1'31.975
26 95 Jules DANILO FRA Ongetta-Rivacold Honda 140.0 +1'38.400
27 24 Tatsuki SUZUKI JPN CIP-Unicom Starker Mahindra 140.0 +1'38.784
28 43 Stefano VALTULINI ITA 3570 Team Italia Mahindra 140.0 +1'39.051
29 16 Andrea MIGNO ITA SKY Racing Team VR46 KTM 139.7 +1'44.035
30 40 Darryn BINDER RSA Platinum Bay Real Estate Mahindra 138.2 1 Lap
31 77 Lorenzo PETRARCA ITA 3570 Team Italia Mahindra 138.2 1 Lap
32 3 Fabio SPIRANELLI ITA CIP-Unicom Starker Mahindra 138.2 1 Lap
Not Classified
44 Aron CANET SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 143.2 3 Laps

CLASSIFICA GENERALE 

Pos. Rider Bike Nation Points
1 Brad BINDER KTM RSA 36
2 Niccolò ANTONELLI Honda ITA 31
3 Jorge NAVARRO Honda SPA 29
4 Khairul Idham PAWI Honda MAL 25
5 Francesco BAGNAIA Mahindra ITA 16
6 Joan MIR KTM SPA 15
7 Romano FENATI KTM ITA 13
8 Jakub KORNFEIL Honda CZE 13
9 Andrea LOCATELLI KTM ITA 13
10 Enea BASTIANINI Honda ITA 11
11 Nicolo BULEGA KTM ITA 10
12 Hiroki ONO Honda JPN 10
13 John MCPHEE Peugeot GBR 9
14 Livio LOI Honda BEL 8
15 Philipp OETTL KTM GER 8
16 Jorge MARTIN Mahindra SPA 8
17 Fabio QUARTARARO KTM FRA 6
18 Jules DANILO Honda FRA 5
19 Adam NORRODIN Honda MAL 5
20 Juanfran GUEVARA KTM SPA 4
21 Bo BENDSNEYDER KTM NED 2
22 Maria HERRERA KTM SPA 2
23 Aron CANET Honda SPA 1