Argentina, Marc Marquez davanti anche nelle libere 3

Chiude nuovamente in testa il campione del mondo, anche se i distacchi sono più ridotti rispetto al primo giorno: il compagno di squadra Dani Pedrosa, secondo, e Valentino Rossi, terzo, riducono il ritardo rispettivamente ad uno e due decimi.

Argentina, Marc Marquez davanti anche nelle libere 3
fonte: crash.net

Splende il sole sul circuito di Termas de Río Hondo, in Argentina, per il terzo e penultimo turno di prove libere per la categoria MotoGP. Chiude nuovamente davanti a tutti il pilota HRC Marc Márquez davanti al compagno di squadra Dani Pedrosa ed a Valentino Rossi. Questi tre piloti, assieme ai fratelli Espargaró, Dovizioso, Bradl, Lorenzo, Iannone e Bautista ottengono direttamente il passaggio al secondo turno di qualifiche, mentre per tutti gli altri ci sarà anche il primo.

Tutti in pista da subito per assicurarsi la top ten che permetterà di passare direttamente in Q2 durante le qualifiche. Il miglior tempo è ancora quello stampato durante il secondo turno di libere dal campione del mondo Marc Márquez, mentre dietro di lui i distacchi si sono un po’ ridotti rispetto alla prima giornata: in seconda a terza posizione ci sono Dani Pedrosa e Aleix Espargaró con un distacco di sette decimi, mentre da Valentino Rossi, quarto, in poi il ritardo dalla vetta è oltre il secondo. Poco dopo però Espargaró si migliora riducendo il distacco dalla vetta a circa mezzo secondo, così come si avvicina Jorge Lorenzo, che ottiene il quarto tempo provvisorio a poco meno di un secondo dalla testa della classifica.

A metà turno Marc Márquez, Andrea Dovizioso e Bradley Smith sono gli unici a non aver ancora migliorato i propri tempi, con il pilota del team Tech 3 che attualmente occupa l’undicesima posizione, quindi fuori dalla Q2. C’è una violenta caduta invece per il compagno di squadra Pol Espargaró, con danni per fortuna solo sulla moto. Ad una decina di minuti dalla fine si migliora Stefan Bradl, ora quarto dietro a Dani Pedrosa, così come Bradley Smith, che ottiene l’ottavo tempo provvisorio spingendo fuori dalla top ten Andrea Dovizioso. Balzo in avanti anche per Jorge Lorenzo, che occupa ora la seconda posizione a poco meno di mezzo secondo dal leader Marc Márquez, che lima ancora un po’ il proprio tempo, così come il compagno di squadra Dani Pedrosa, che accusa ora solo un distacco di poco più di un decimo. Dietro di loro risalgono Valentino Rossi, Andrea Dovizioso e Stefan Bradl, che si piazzano davanti a Jorge Lorenzo ora sesto. Ma è una lotta per rimanere in top ten, le posizioni cambiano di continuo.

Il turno si chiude nuovamente con Marc Márquez in prima posizione, davanti a Dani Pedrosa e Valentino Rossi rispettivamente per uno e due decimi. Quarta posizione per Aleix Espargaró che precede Andrea Dovizioso e Stefan Bradl, mentre è settimo Jorge Lorenzo. Ottava posizione per Andrea Iannone davanti ad Alvaro Bautista, mentre chiude la top ten Pol Espargaró davanti al compagno di squadra Bradley Smith, il primo degli esclusi. Questi dieci piloti sono quelli che passano direttamente in Q2, mentre tutti gli altri dovranno disputare la Q1.

La classifica:

1. Marc Márquez - Repsol Honda Team - 1:39.171

2. Dani Pedrosa - Repsol Honda Team - +0.159

3. Valentino Rossi - Movistar Yamaha MotoGP - +0.287

4. Aleix Espargaró - NGM Forward Racing - +0.402

5. Andrea Dovizioso - Ducati Team - +0.586

6. Stefan Bradl - LCR Honda MotoGP - +0.600

7. Jorge Lorenzo - Movistar Yamaha MotoGP - +0.611

8. Andrea Iannone - Pramac Racing - +0.879

9. Alvaro Bautista - GO&FUN Honda Gresini - +1.052

10. Pol Espargaró - Monster Yamaha Tech 3 - +1.251