Marc Márquez davanti anche nella giornata di test a Jerez

Il fresco vincitore di Jerez chiude anche i test successivi al weekend di gara con il miglior tempo, davanti ai piloti Yamaha Jorge Lorenzo e Valentino Rossi.

Marc Márquez davanti anche nella giornata di test a Jerez
fonte: crash.net

Si è svolta oggi una giornata di test sul circuito di Jerez de la Frontera, subito dopo la gara disputatasi questo weekend. Il Campione del Mondo e Marc Márquez ha chiuso in prima posizione, seguito dal connazionale Jorge Lorenzo e da Valentino Rossi, fresco del secondo podio stagionale. Assenti i piloti ufficiali Ducati Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow, mentre ha girato il tester Michele Pirro. Non ha preso parte alla giornata di test nemmeno Nicky Hayden, costretto a fermarsi a causa di un serio gonfiore al polso dopo la gara. Non era presente neanche Colin Edwards, sostituito dal pilota Moto2 Simone Corsi.

Marc Márquez ha compiuto oggi 55 giri con un 1:38.737 come miglior tempo di giornata, lavorando su alcune modifiche alla sospensione posteriore per migliorare la velocità in curva, ma anche sull’elettronica e sul setting della moto. Jorge Lorenzo, secondo a poco più di due decimi, ha lavorato sull’elettronica e sul bilanciamento della moto, testando anche un nuovo forcellone che gli ha permesso di migliorare sensibilmente i propri tempi. Il compagno di squadra Valentino Rossi, che dispone di un nuovo telaio sulla sua M1, ha invece chiuso con il terzo tempo di giornata a circa tre decimi dal campione del mondo, mentre Dani Pedrosa, quarto a più di mezzo secondo, ha concentrato il suo lavoro sulle sospensioni anteriori per migliorare il rendimento in gara soprattutto nei primi giri.

La quinta posizione di giornata va ad Alvaro Bautista, che ha completato oggi 73 giri lavorando sulle forcelle anteriori e qualche miglioramento anche al posteriore. Nonostante il problema al braccio evidenziato durante la gara (domani quando rientrerà in Germania si sottoporrà ad una visita specialistica), Stefan Bradl ha comunque preso parte alla giornata di test, lavorando su sospensioni, geometria ed elettronica per migliorare l’entrata in curva e chiudendo con il sesto tempo assoluto. Settima ed ottava posizione per Pol e Aleix Espargaró, mentre Bradley Smith ha chiuso in nona posizione, protagonista anche di una caduta senza conseguenze. Chiude la top ten Hiroshi Aoyama, davanti ad Andrea Iannone, anche lui caduto durante la giornata, cosa che ha provocato l’interruzione del turno per qualche minuto e la conclusione anticipata dei test per il pilota abruzzese.

La classifica:

1

 

MARQUEZ, Marc

Repsol Honda Team

1:38.737

   

2

 

LORENZO, Jorge

Movistar Yamaha MotoGP

1:38.999

+0.262

 

3

 

ROSSI, Valentino

Movistar Yamaha MotoGP

1:39.063

+0.326

 

4

 

PEDROSA, Dani

Repsol Honda Team

1:39.377

+0.640

 

5

 

BAUTISTA, Alvaro

GO&FUN Honda Gresini

1:39.635

+0.898

 

6

 

BRADL, Stefan

LCR Honda MotoGP

1:39.713

+0.976

 

7

 

ESPARGARO, Pol

Monster Yamaha Tech 3

1:39.780

+1.043

 

8

 

ESPARGARO, Aleix

NGM Mobile Forward Racing

1:39.797

+1.060

 

9

 

SMITH, Bradley

Monster Yamaha Tech 3

1:39.840

+1.103

 

10

 

AOYAMA, Hiroshi

Drive M7 Aspar

1:39.881

+1.144

 

11

 

IANNONE, Andrea

Pramac Racing

1:40.077

+1.340

 

12

 

REDDING, Scott

GO&FUN Honda Gresini

1:40.276

+1.539

 

13

 

PIRRO, Michele

Ducati Test Team

1:40.717

+1.980

 

14

 

ABRAHAM, Karel

Cardion AB Motoracing

1:40.723

+1.986

 

15

 

BARBERA, Hector

Avintia Racing

1:41.231

+2.494

 

16

 

LAVERTY, Michael

Paul Bird Motorsport

1:41.357

+2.620

 

17

 

PARKES, Broc

Paul Bird Motorsport

1:41.925

+3.188

 

18

 

CORSI, Simone

NGM Mobile Forward Racing

1:42.333

+3.596

 

19

 

DI MEGLIO, Mike

Avintia Racing

1:42.912

+4.175