Austin, Marc Márquez il più rapido del secondo turno di libere

Condizioni difficili oggi ad Austin, anche se in questa seconda sessione di libere la pista è migliore. Il campione del mondo Márquez ottiene il miglior tempo, precedendo di poco Cal Crutchlow e Andrea Iannone.

Austin, Marc Márquez il più rapido del secondo turno di libere
foto: crash.net

Si è appena conclusa la seconda sessione di prove libere per la categoria MotoGP: non piove più e le condizioni della pista sono un po’ migliorate rispetto al primo turno, anche se la cautela è d’obbligo. È il campione del mondo in carica a chiudere in testa questa seconda sessione, davanti a Crutchlow e Iannone.

Non tutti i piloti escono in pista fin da subito, anzi le soste al box sono piuttosto prolungate ed a circa metà turno sono tredici i tempi marcati, con Marc Márquez al comando davanti a Cal Crutchlow e Jack Miller. Poco dopo però inizia ad esserci movimento in pista, perché tutti escono per realizzare i primi veri giri di questa sessione. In testa ora troviamo Danilo Petrucci, Hector Barbera e Andrea Dovizioso, ma i tempi cambiano continuamente perché giro dopo giro i tempi si abbassano. Da registrare le cadute di Bradley Smith e poco dopo di Hector Barbera, per fortuna senza conseguenze per i piloti che si rialzano subito e tornano ai box. Alla fine è Marc Márquez ad ottenere il miglior tempo della sessione, davanti a Cal Crutchlow e Andrea Iannone, mentre le Yamaha ufficiali di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo non vanno oltre la sesta e l’undicesima posizione. Ben lontano dai primi per ora il sostituto del convalescente Dani Pedrosa, Hiroshi Aoyama, che chiude questa sessione con il sedicesimo tempo.

La classifica:

1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 343.5 2'04.835 
2 35 Cal CRUTCHLOW GBR CWM LCR Honda Honda 340.6 2'05.162 0.327 / 0.327
3 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 342.4 2'05.190 0.355 / 0.028
4 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 329.8 2'05.564 0.729 / 0.374
5 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 339.8 2'05.646 0.811 / 0.082
6 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 335.9 2'05.691 0.856 / 0.045
7 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 336.9 2'05.840 1.005 / 0.149
8 6 Stefan BRADL GER Athinà Forward Racing Yamaha Forward 329.8 2'05.990 1.155 / 0.150
9 68 Yonny HERNANDEZ COL Pramac Racing Ducati 338.4 2'06.092 1.257 / 0.102
10 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 336.9 2'06.134 1.299 / 0.042
11 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 333.0 2'06.174 1.339 / 0.040
12 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS Honda 331.5 2'06.216 1.381 / 0.042
13 9 Danilo PETRUCCI ITA Pramac Racing Ducati 339.1 2'06.294 1.459 / 0.078
14 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing Ducati 336.3 2'06.591 1.756 / 0.297
15 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 329.2 2'07.011 2.176 / 0.420
16 7 Hiroshi AOYAMA JPN Repsol Honda Team Honda 344.2 2'07.268 2.433 / 0.257
17 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 325.3 2'07.419 2.584 / 0.151
18 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 339.4 2'07.581 2.746 / 0.162
19 43 Jack MILLER AUS CWM LCR Honda Honda 328.5 2'07.916 3.081 / 0.335
20 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team Honda 330.7 2'07.968 3.133 / 0.052
21 17 Karel ABRAHAM CZE AB Motoracing Honda 327.6 2'08.266 3.431 / 0.298
22 69 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team Honda 327.1 2'08.762 3.927 / 0.496
23 76 Loris BAZ FRA Athinà Forward Racing Yamaha Forward 326.5 2'09.372 4.537 / 0.610
24 33 Marco MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 329.1 2'11.258 6.423 / 1.886
25 15 Alex DE ANGELIS RSM Octo IodaRacing Team ART 322.4 2'12.409 7.574 / 1.151