Jerez, Jorge Lorenzo comanda anche il terzo turno di libere

Il pilota Yamaha ottiene l'accesso diretto in Q2 con il primo tempo assoluto di queste prove libere, precedendo Pol Espargaro e Cal Crutchlow. In Q2 anche le Ducati di Andrea Dovizioso e Andrea Iannone, così come Valentino Rossi e Marc Márquez.

Jerez, Jorge Lorenzo comanda anche il terzo turno di libere
foto: crash.net

Sole e temperature estive aprono la mattinata a Jerez per il terzo turno di prove libere MotoGP, determinate per capire chi disputerà direttamente il secondo turno di qualifiche e chi invece dovrà scendere in pista anche per la Q1. È Jorge Lorenzo a chiudere questa sessione davanti a tutti, precedendo Pol Espargaro e Cal Crutchlow.

Come sempre i piloti si fanno vedere da subito in pista e già dopo qualche minuto c’è qualche cambiamento della classifica combinata: è Marc Márquez ad ottenere il miglior tempo provvisorio, davanti a Cal Crutchlow, Aleix Espargaro e Andrea Dovizioso. I tempi rimangono invariati per parecchio, ma nel mentre c’è da registrare la caduta di Eugene Laverty, per fortuna senza conseguenze per il pilota. Intanto c’è qualche cambiamento in top ten, con Danilo Petrucci, Pol Espargaro e Maverick Viñales che rientrano provvisoriamente nelle prime dieci posizioni utili per accedere alla Q2. Negli ultimi minuti tutti i piloti cercano di migliorarsi, quindi la classifica è soggetta a cambiamenti: Valentino Rossi ottiene ora il miglior tempo, superato poco dopo da Pol Espargaro. Non finisce qui, perché poi è il turno di Jorge Lorenzo in testa alla classifica, mentre Cal Crutchlow si piazza nuovamente in terza posizione davanti ad Aleix Espargaro ed Andrea Dovizioso. Il turno quindi si conclude con Jorge Lorenzo che ottiene nuovamente il miglior tempo, davanti a Pol Espargaro e Cal Crutchlow. Assieme a loro disputeranno direttamente la Q2 anche Aleix Espargaro, Andrea Dovizioso, Valentino Rossi, Marc Márquez, Andrea Iannone, Bradley Smith e Scott Redding, mentre tutti gli altri dovranno disputare il primo turno di qualifiche.

La classifica:

1 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 289.5 1'38.493
2 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 289.6 1'38.547 0.054 / 0.054
3 35 Cal CRUTCHLOW GBR CWM LCR Honda Honda 289.2 1'38.575 0.082 / 0.028
4 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 283.5 1'38.653 0.160 / 0.078
5 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 294.3 1'38.728 0.235 / 0.075
6 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 287.9 1'38.767 0.274 / 0.039
7 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 291.6 1'38.860 0.367 / 0.093
8 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 294.9 1'38.876 0.383 / 0.016
9 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 290.4 1'38.924 0.431 / 0.048
10 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS Honda 286.7 1'39.151 0.658 / 0.227
11 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 284.4 1'39.196 0.703 / 0.045
12 9 Danilo PETRUCCI ITA Pramac Racing Ducati 288.2 1'39.229 0.736 / 0.033
13 68 Yonny HERNANDEZ COL Pramac Racing Ducati 291.9 1'39.312 0.819 / 0.083
14 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 293.6 1'39.582 1.089 / 0.270
15 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 280.9 1'39.724 1.231 / 0.142
16 17 Karel ABRAHAM CZE AB Motoracing Honda 284.5 1'39.824 1.331 / 0.100
17 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing Ducati 289.9 1'39.840 1.347 / 0.016
18 6 Stefan BRADL GER Athinà Forward Racing Yamaha Forward 289.6 1'39.882 1.389 / 0.042
19 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team Honda 278.8 1'40.088 1.595 / 0.206
20 7 Hiroshi AOYAMA JPN Repsol Honda Team Honda 292.8 1'40.149 1.656 / 0.061
21 76 Loris BAZ FRA Athinà Forward Racing Yamaha Forward 279.8 1'40.354 1.861 / 0.205
22 43 Jack MILLER AUS CWM LCR Honda Honda 284.7 1'40.486 1.993 / 0.132
23 69 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team Honda 280.4 1'40.499 2.006 / 0.013
24 15 Alex DE ANGELIS RSM Octo IodaRacing Team ART 279.7 1'41.049 2.556 / 0.550
25 33 Marco MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 280.3 1'41.433 2.940 / 0.384