MotoGP, vittoria di Lorenzo a Jerez. Le dichiarazioni dei protagonisti

Jorge Lorenzo realizza una gran gara ottenendo la prima vittoria stagionale sul circuito di casa. Secondo è il campione del mondo Marc Márquez, mentre sale sul terzo gradino del podio Valentino Rossi. Ecco le dichiarazioni dei protagonisti a fine gara.

MotoGP, vittoria di Lorenzo a Jerez. Le dichiarazioni dei protagonisti
foto: crash.net

Non è stata sicuramente una delle gare più emozionanti, ma Jorge Lorenzo intende porsi nuovamente come uno degli avversari da tenere da conto per questa stagione: la sua schiacciante vittoria gli ha permesso di recuperare parecchi punti sui rivali, portandosi in terza posizione in classifica iridata a 20 punti dal compagno di squadra Valentino Rossi, che con il terzo posto di oggi si mantiene davanti a tutti. La seconda posizione di oggi va a Marc Márquez, non completamente a posto a causa della recente frattura al mignolo sinistro, ma in grado di portare a casa ottimi punti in ottica iridata.

Queste le parole del vincitore Jorge Lorenzo subito dopo la vittoria: “Sono davvero contento! Sono riuscito a tenere un buon ritmo fin da subito, non era per niente facile perché si sa che dopo un po’ i tempi si alzano, ma io sono riuscito a mantenere un buon ritmo in ogni settore del circuito e per tutto il weekend, è un bel risultato. Sono molto felice, ora dobbiamo goderci questa vittoria e festeggiare!

Una giornata complicata per il campione del mondo in carica Marc Márquez, come detto convalescente dopo un infortunio occorsogli sabato scorso: “È stata una gara difficile, oltre al dito della mano sinistra ho avuto qualche problema al braccio destro, a volte facevo fatica a frenare. Ho cercato di rilassarmi per alcuni giri, ma Valentino [Rossi] aveva cominciato a recuperare su di me quindi ho dovuto spingere di nuovo al massimo. Considerando il fatto che sono stato spesso al centro medico per il dolore, è andata bene.”

La parola infine a Valentino Rossi, salito oggi sul terzo gradino del podio e che si mantiene ancora in testa in classifica iridata: "Ho perso tanto tempo all’inizio della gara. Giro dopo giro ho cercato di recuperare sui primi, pensavo di essere più veloce di Marc [Márquez] e ho cercato di ricucire il distacco, ma non è andata bene. È stato un weekend difficile, ho avuto abbastanza problemi, e all’inizio di questa gara non mi è andata meglio. 200 podi! È un bel traguardo, ma cercheremo di fare meglio la prossima gara.