MotoGP, Dani Pedrosa rientra a Le Mans

Dani Pedrosa tornerà quindi a competere in MotoGP dopo un mese di assenza a causa di un problema di sindrome compartimentale non risolto. Una buona notizia per il motomondiale, che diventerà ancora più combattuto.

MotoGP, Dani Pedrosa rientra a Le Mans
foto: Repsol Media

“Ci vediamo a Le Mans!” Con questo titolo nel post settimanale nel blog del suo team, Dani Pedrosa ha confermato la sua presenza al prossimo Gran Premio di Francia previsto per questo weekend. Un’ottima notizia sia per il pilota che per i suoi fan, ma anche per il motomondiale, che quindi già tra pochi giorni ritrova finalmente un suo protagonista.

Un mese fa, come ricorderete, Pedrosa era stato costretto a fermarsi per risolvere il problema di sindrome compartimentale che non gli permetteva di rendere al massimo. La decisione presa poi era stata quella di operare nuovamente il pilota, seguita poi da un percorso riabilitativo che ha portato il catalano a saltare le tappe di Austin e Termas de Rio Hondo. Il suo ritorno era previsto per Jerez, ma a quanto pare le condizioni del braccio non erano ancora a posto, quindi si è deciso di evitare anche il primo appuntamento casalingo. Ora è ufficiale il ritorno di Dani Pedrosa in sella alla sua Honda, annuncio che fa tirare un sospiro di sollievo alla squadra e che porterà ancora più emozioni nel campionato del mondo. Chiaro che a Le Mans non sarà ancora al livello di Rossi, Márquez e Lorenzo, ma sicuramente farà di tutto per ritornarci.

Sono molto felice di potervi dare una buona notizia oggi. […] Finalmente posso dirvi che questo fine settimana sarò a Le Mans.” Queste le parole con cui Pedrosa comincia il suo post, sottolineando poi la sua voglia di tornare in moto e di lavorare nuovamente con il suo team. In chiusura poi non dimentica di ringraziare una volta di più i fan, che soprattutto in questo periodo hanno fatto sentire tutto il loro appoggio: “Voglio ringraziarvi di nuovo per le centinaia di messaggi di supporto che mi avete mandato. L’attesa così è stata meno pesante, ve lo dico di cuore. Mi siete sempre stati vicini. Proprio come mi ricordate sempre, so di non correre da solo!”