MotoGP, Andrea Iannone in pole position al Mugello

Il pilota Ducati scatterà domani dalla prima posizione in griglia, davanti alla Yamaha di Jorge Lorenzo ed all'altra Ducati ufficiale di Andrea Dovizioso. Ottimo sesto posto della wild card Michele Pirro, mentre è più staccato Valentino Rossi, che ottiene l'ottavo tempo.

MotoGP, Andrea Iannone in pole position al Mugello
foto: Getty Images

Siamo alle qualifiche per la categoria MotoGP, più sorprendenti del solito: il campione del mondo Marc Márquez infatti, complice un nuovo errore di strategia, rimane fuori dalla lotta per la pole position e scatterà in tredicesima piazza. Davanti a tutti domani ci sarà Andrea Iannone, che divide la prima fila con Jorge Lorenzo ed il compagno di squadra Andrea Dovizioso. Da segnalare anche un bel sesto posto di Michele Pirro, wild card qui al Mugello, mentre è solo ottavo Valentino Rossi.  

Comincia il primo turno di qualifiche con in pista Marc Márquez, Aleix Espargaró, Hector Barberá, Danilo Petrucci, Yonny Hernandez, Scott Redding, Stefan Bradl, Loris Baz, Jack Miller, Eugene Laverty, Mike Di Meglio, Karel Abraham, Nicky Hayden, Alvaro Bautista, Alex De Angelis e Marco Melandri. La classifica cambia molto all’inizio, fino a stabilizzarsi con Aleix Espargaró che prende il comando, seguito da Danilo Petrucci. Poco dopo però arriva Marc Márquez che si prende il secondo tempo a pochi millesimi dal connazionale e torna al box, sicuro di passare in Q2. Non ha fatto i conti però con uno Yonny Hernandez velocissimo, che ottiene il primo tempo scavalcando addirittura Espargaró: il campione del mondo quindi chiude in terza piazza, cosa che gli vale la tredicesima posizione definitiva in griglia e lo tiene fuori dalla Q2. Accedono quindi al secondo turno di qualifiche Yonny Hernandez e Aleix Espargaró, che si giocheranno la pole assieme ai primi dieci piloti che si erano già qualificati.

La classifica:

1 68 Yonny HERNANDEZ COL Octo Pramac Racing Ducati 344.7 1'47.117
2 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 332.3 1'47.222 0.105 / 0.105
3 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 345.8 1'47.240 0.123 / 0.018
4 9 Danilo PETRUCCI ITA Octo Pramac Racing Ducati 343.4 1'47.497 0.380 / 0.257
5 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 346.5 1'47.978 0.861 / 0.481
6 6 Stefan BRADL GER Athinà Forward Racing Yamaha Forward 338.8 1'48.047 0.930 / 0.069
7 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS Honda 339.8 1'48.120 1.003 / 0.073
8 76 Loris BAZ FRA Athinà Forward Racing Yamaha Forward 339.1 1'48.133 1.016 / 0.013
9 69 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team Honda 337.1 1'48.298 1.181 / 0.165
10 17 Karel ABRAHAM CZE AB Motoracing Honda 331.4 1'48.366 1.249 / 0.068
11 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 334.9 1'48.477 1.360 / 0.111
12 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing Ducati 346.9 1'48.503 1.386 / 0.026
13 43 Jack MILLER AUS CWM LCR Honda Honda 341.1 1'48.572 1.455 / 0.069
14 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team Honda 337.5 1'48.638 1.521 / 0.066
15 15 Alex DE ANGELIS RSM E-Motion IodaRacing Team ART 330.2 1'49.198 2.081 / 0.560
16 33 Marco MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 335.9 1'51.391 4.274 / 2.193

Siamo ora alla Q2, il turno di qualifiche decisivo per quanto riguarda la lotta per la pole position: in pista ci sono Jorge Lorenzo, Andrea Iannone, Andrea Dovizioso, Michele Pirro, Pol Espargaró, Cal Crutchlow, Dani Pedrosa, Bradley Smith, Valentino Rossi, Maverick Viñales, Yonny Hernandez e Aleix Espargaró. Velocissimi da subito Lorenzo e Pedrosa, che ottengono provvisoriamente i due tempi migliori nei primi minuti, mentre le Ducati di Dovizioso e Pirro cominciano a girare solo a cinque minuti dalla fine. Ma siamo ormai agli sgoccioli e comincia il valzer dei tempi, con tutti i piloti impegnati nell’assalto finale alla pole position. Alla fine è Andrea Iannone, grazie anche alla scia presa su Jorge Lorenzo, che scatterà domani dalla prima posizione in griglia, davanti proprio al maiorchino della Yamaha ed al compagno di squadra Andrea Dovizioso, terzo alla bandiera a scacchi.

La classifica:

1 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 349.5 1'46.489 
2 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 338.8 1'46.584 0.095 / 0.095
3 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 346.3 1'46.610 0.121 / 0.026
4 35 Cal CRUTCHLOW GBR CWM LCR Honda Honda 345.8 1'46.657 0.168 / 0.047
5 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 332.6 1'46.854 0.365 / 0.197
6 51 Michele PIRRO ITA Ducati Team Ducati 349.1 1'46.870 0.381 / 0.016
7 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 343.6 1'46.875 0.386 / 0.005
8 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 343.7 1'46.923 0.434 / 0.048
9 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 335.9 1'46.934 0.445 / 0.011
10 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 341.4 1'47.050 0.561 / 0.116
11 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 344.2 1'47.090 0.601 / 0.040
12 68 Yonny HERNANDEZ COL Octo Pramac Racing Ducati 346.8 1'47.423 0.934 / 0.333