MotoGP, Barcellona: Aleix Espargaró primo nelle seconde libere

Lo spagnolo della Suzuki ha fatto segnare il miglior tempo nella seconda sessione di libere, beffando il più favorito Marc Marquez, secondo. Terzo tempo per Dani Pedrosa, con le Ducati subito alle spalle. Arranca la Yamaha, con Lorenzo settimo e Rossi solo undicesimo.

MotoGP, Barcellona: Aleix Espargaró primo nelle seconde libere
foto: Getty Images

Finisce nel segno della Suzuki la seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Catalogna. È infatti Aleix Espargaró chiudere con il miglior tempo il turno, beffando proprio alla fine il connazionale Marc Márquez, in testa fino a quel momento. Con il tempo di 1.41.158, il catalano ha riportato la Suzuki nelle prime posizioni. Importante risultato per la casa giapponese, rientrata quest’anno in MotoGP dopo tre stagioni di assenza. Aleix Espargaró si è portato davanti a tutti proprio sul finire della sessione, mettendosi anche davanti al più favorito Márquez. Il Campione del mondo in carica, in testa nel primo turno di libere, ha chiuso la seconda sessione con il secondo tempo dunque, a poco meno di tre decimi dal connazionale. Inizia con il piede giusto la Honda, con Dani Pedrosa che chiude la sessione in terza posizione, nonostante il ritardo da Espargaró sia di ben sei decimi.

Allo strapotere della Spagna sii contrappone l’Italia, che con la Ducati si fa vedere anche in questo nuovo turno di libere: Andrea Dovizioso infatti ha chiuso con il quarto tempo, con un distacco molto ridotto da Pedrosa, solo 34 millesimi. Il quinto tempo è invece di Andrea Iannone. Tra i due piloti Ducati si è inserito Maverick Viñales. Il rookie si è fatto notare portando l’altra Suzuki nelle posizioni di testa.

Arranca la Yamaha in questo venerdì e primo giorno d’azione al Circuit de Catalunya. Jorge Lorenzo ha accusato qualche problema non andando oltre il settimo tempo finale. Lo spagnolo è però fiducioso in vista del sabato di qualifica viste le modifiche apportate alla M1 in questa seconda sessione di libere. Più in difficoltà Valentino Rossi. Il leader iridato come sempre inizia il weekend di gara faticando, arrivando all’exploit in gara. Ma oggi sembra aver avuto più difficoltà del solito, con solo un undicesimo tempo alla fine della sessione. Molto lavoro da fare dunque per il pluricampione in vista delle qualifiche di domani.

TEMPI PROVE LIBERE 2

Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1st/Prev.
1 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 335.9 1'41.158
2 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 344.0 1'41.443 0.285 / 0.285
3 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 343.6 1'41.789 0.631 / 0.346
4 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 341.0 1'41.823 0.665 / 0.034
5 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 335.6 1'41.922 0.764 / 0.099
6 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 343.2 1'41.938 0.780 / 0.016
7 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 337.0 1'42.034 0.876 / 0.096
8 35 Cal CRUTCHLOW GBR CWM LCR Honda Honda 340.8 1'42.044 0.886 / 0.010
9 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 338.9 1'42.313 1.155 / 0.269
10 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS Honda 339.8 1'42.354 1.196 / 0.041
11 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 337.1 1'42.367 1.209 / 0.013
12 68 Yonny HERNANDEZ COL Octo Pramac Racing Ducati 343.5 1'42.417 1.259 / 0.050
13 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 338.9 1'42.645 1.487 / 0.228
14 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 334.9 1'42.697 1.539 / 0.052
15 76 Loris BAZ FRA Athinà Forward Racing Yamaha Forward 328.1 1'42.968 1.810 / 0.271
16 9 Danilo PETRUCCI ITA Octo Pramac Racing Ducati 336.7 1'42.995 1.837 / 0.027
17 69 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team Honda 329.9 1'43.110 1.952 / 0.115
18 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team Honda 334.7 1'43.351 2.193 / 0.241
19 43 Jack MILLER AUS CWM LCR Honda Honda 332.7 1'43.369 2.211 / 0.018
20 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 332.8 1'43.463 2.305 / 0.094
21 17 Karel ABRAHAM CZE AB Motoracing Honda 330.5 1'43.562 2.404 / 0.099
22 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing Ducati 336.4 1'43.760 2.602 / 0.198
23 6 Stefan BRADL GER Athinà Forward Racing Yamaha Forward 336.5 1'43.851 2.693 / 0.091
24 15 Alex DE ANGELIS RSM E-Motion IodaRacing Team ART 326.8 1'44.614 3.456 / 0.763
25 33 Marco MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 331.0 1'45.323 4.165 / 0.709