MotoGP, Yonny Hernandez e Aspar insieme nel 2016

Il pilota colombiano disputerà la prossima stagione in MotoGP nelle file di 'Aspar' Martinez, che ha deciso di puntare su di lui in un 2016 che vedrà molti cambiamenti.

MotoGP, Yonny Hernandez e Aspar insieme nel 2016
foto: motogp.com

Cambio di casacca per la prossima stagione per Yonny Hernandez: il pilota colombiano infatti vestirà i colori del Team Aspar, che ha reso ufficiale oggi l’accordo. Nato a Medellin 27 anni fa, Hernandez ha disputato due stagioni in Moto2 per poi esordire in MotoGP quattro anni fa, chiudendo in top ten il GP di Aragón appena trascorso. Jorge Martinez ha deciso quindi di riporre in lui la sua fiducia per la prossima stagione, che sarà ricca di cambiamenti interessanti per quanto riguarda moto e gomme.

Queste le prime parole entusiaste di Yonny Hernandez: "Ero molto eccitato all'idea di unirmi al team Aspar, diversi anni fa abbiamo cercato di lavorare insieme, ma non avevamo raggiunto un accordo, ora possiamo finalmente lavorare insieme. Sono felice di far parte del team Aspar, il mio obiettivo è quello di lavorare e dare il mio meglio per offrire i migliori risultati alla squadra la prossima stagione. So che il Team Aspar è una squadra molto professionale, sono convinto che il prossimo anno si possa raggiungere un ottimo livello. Questa è una squadra vincente che ha dimostrato da tempo, spero che potremo adattarci bene ai nuovi cambiamenti in programma per il 2016, e trarne beneficio. Sarà una nuova avventura, perché tutti i piloti partono da zero con gomme ed elettronica nuove".

"Penso che Yonny sia un grande pilota” ha dichiarato Jorge ‘Aspar’ Martinez, patron del team, “avevo già parlato con lui in occasioni precedenti. Ha tanto potenziale, ha dimostrato più volte di essere veloce. Sono convinto che il team Aspar, con la sua esperienza e professionalità lo aiuterà nella sua creascita ed a firmare grandi risultati. Da parte nostra dobbiamo continuare a lavorare duro e sono certo l'anno prossimo avremo grandi gioie. Yonny è un pilota esperto e con il nostro metodo di lavoro potremo migliorare insieme".