GP del Qatar: vince Lorenzo davanti alla Ducati di Dovizioso

A Losail il vincitore del 2016 è Jorge Lorenzo, che taglia il traguardo davanti ad Andrea Dovizioso su Ducati e a Marc Marquez, con la HRC.

GP del Qatar: vince Lorenzo davanti alla Ducati di Dovizioso
Getty Images

Emozionante primo appuntamento mondiale per la MotoGP. Il GP del Qatar vede il trionfo di un quasi perfetto Jorge Lorenzo. Scelta delle gomme determinante per Andrea Dovizioso, che guadagna un bellissimo secondo posto con la Ducati. Prova varie volte a toglierglielo Marc Marquez, che si deve “accontentare” del terzo posto sul podio.

CRONACA - Ci siamo. Finalmente è l’ora del primo GP della stagione. 22 i giri che i piloti devono affrontare qui sul circuito di Losail e davanti a tutti c’è il Campione del Mondo Jorge Lorenzo su Yamaha, anche se Marquez sembra avere un buon passo gara. Parte alla grande Lorenzo, con le due Ducati di Andrea Iannone e Dovizioso alle sue spalle. Rossi è quarto, invece al quinto posto troviamo Marquez, che non ha un ottimo scatto. In rettilineo Lorenzo viene risucchiato e superato dal motore delle due Ducati. Marquez passa Rossi e comincia a girare su tempi interessanti e pian piano si avvicina a Lorenzo. Dovizioso prova ad infilare il compagno di squadra Iannone, forte del suo giro veloce. Al secondo tentativo ci riesce e poco dopo il connazionale, attaccato anche da Lorenzo, finisce in terra.

A 14 giri dal termine è Lorenzo a riprendersi la testa della corsa, cercando di guadagnare qualche metro utile di vantaggio, anche se Dovizioso non ha intenzione di dargli vita facile e non molla. Sono praticamente i primi quattro a dettare il ritmo e saranno loro a decidere quale sarà il podio. 4 giri alla bandiera a scacchi e Dovi sembra avere qualche difficoltà con le gomme, Marquez ne approfitta e guadagna la seconda posizione ai danni dell’italiano. A tre giri dalla conclusione, con il tempo di 1’54’’927, Lorenzo fa segnare il nuovo record del circuito e vola, inarrestabile, verso la vittoria, dopo aver fatto una gara splendida ed ogni giro senza la minima sbavatura.

Ultimo passaggio e Dovizioso si riprende la posizione su Marquez e cerca di tenere fino alla fine. Lo spagnolo va largo e deve arrendersi. Valentino Rossi quarto davanti a Dani Pedrosa, Vinales, Pol Espargaro e Smith. Chiudono la top 10 Barbera e Redding

CLASSIFICA

1 25 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 167.1 42'28.452
2 20 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 167.0 +2.019
3 16 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 167.0 +2.287
4 13 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 167.0 +2.387
5 11 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 166.2 +14.083
6 10 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 166.1 +15.423
7 9 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 165.9 +18.629
8 8 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 165.9 +18.652
9 7 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 165.8 +21.160
10 6 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Yakhnich Ducati 165.6 +24.435
11 5 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 164.8 +35.847
12 4 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar Team MotoGP Ducati 164.5 +41.756
13 3 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 164.4 +41.932
14 2 43 Jack MILLER AUS Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Honda 164.4 +41.982
15 1 53 Tito RABAT SPA Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Honda 163.6 +54.953