Le Mans, nelle prime libere si impone Pedrosa

Dani Pedrosa chiude con il miglior crono la prima sessione di prove libere sul circuito di Le Mans. Dietro di lui Jorge Lorenzo e Marc Marquez, secondo e terzo rispettivamente. Quinto Valentino Rossi tra le due Ducati di Andrea Dovizioso, quarto e Andrea Iannone, sesto.

Le Mans, nelle prime libere si impone Pedrosa
Dani Pedrosa | foto: motogp.com

Sole e temperatura mite accolgono la MotoGP, che oggi sul circuito di Le Mans è scesa in pista per disputare il primo turno di prove libere. Nella mattinata francese ad imporsi è stato Dani Pedrosa, che si è portato davanti a tutti proprio nel finale di sessione, fermando il cronometro sull’1:34.402. Il pilota della Honda ha sorpreso andando contro le aspettative, che vedevano qui uno strapotere delle Yamaha già da subito. Jorge Lorenzo è comunque secondo a 44 millesimi dopo esser stato in testa per buona parte del turno. Il terzo tempo è per Marc Marquez, che invece accusa quasi tre decimi dal compagno di squadra.

In quarta posizione si porta la Ducati di Andrea Dovizioso, distante solo 20 millesimi da Marquez e 301 da Pedrosa. Si attendono conferme da Borgo Panigale qui, dopo il weekend difficile di Jerez de la Frontera, ma Andrea Iannone è sesto a poco più di quattro decimi e si punta indubbiamente a migliorare nel corso del weekend.

Tra le due Ducati troviamo Valentino Rossi. Il Dottore arriva a Le Mans forte del trionfo di Jerez e sicuramente è inserito tra i favoriti per la vittoria su un tracciato che comunque si adatta alla sua moto. Rossi ha però iniziato in sordina, con un quinto tempo a quattro decimi dalla vetta. La novità in casa Ducati è il ritorno di Danilo Petrucci, che si è operato alla mano restando a lungo fermo e iniziando di fatto qui la sua stagione. Il pilota di Terni è andato comunque cauto, chiudendo la sessione con il quindicesimo tempo. Da segnalare anche la caduta di Loris Baz, fortunatamente senza conseguenze, proprio nel finale. 

Pos. Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora Distanza1st/Prev.
1 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 313.2 1'34.042
2 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 311.9 1'34.086 0.044 / 0.044
3 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 309.1 1'34.323 0.281 / 0.237
4 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 314.2 1'34.343 0.301 / 0.020
5 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 306.7 1'34.452 0.410 / 0.109
6 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 316.0 1'34.489 0.447 / 0.037
7 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 308.5 1'34.597 0.555 / 0.108
8 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 308.4 1'34.632 0.590 / 0.035
9 76 Loris BAZ FRA Avintia Racing Ducati 302.7 1'34.727 0.685 / 0.095
10 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 307.6 1'34.732 0.690 / 0.005
11 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 308.6 1'34.757 0.715 / 0.025
12 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 302.1 1'34.799 0.757 / 0.042
13 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 311.5 1'34.816 0.774 / 0.017
14 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Yakhnich Ducati 312.6 1'34.984 0.942 / 0.168
15 9 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Yakhnich Ducati 305.7 1'35.308 1.266 / 0.324
16 68 Yonny HERNANDEZ COL Aspar Team MotoGP Ducati 306.3 1'35.355 1.313 / 0.047
17 6 Stefan BRADL GER Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 299.2 1'35.381 1.339 / 0.026
18 43 Jack MILLER AUS Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Honda 301.9 1'35.465 1.423 / 0.084
19 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 306.8 1'35.798 1.756 / 0.333
20 53 Tito RABAT SPA Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Honda 297.6 1'36.283 2.241 / 0.485
21 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar Team MotoGP Ducati 306.9 1'36.472 2.430 / 0.189