Sachsenring, Vinales padrone in FP2

Lo spagnolo della Suzuki precede Iannone e Marquez. Bene anche Dovizioso e Petrucci, 5° e 8°. Lontanissime le Yamaha ufficiali: Rossi 14°, Lorenzo 16°.

Sachsenring, Vinales padrone in FP2
Maverick Vinales, miglior crono in FP2

Crescono le temperature, scendono i tempi. Maverick Vinales fa la voce grossa, chiudendo la prima giornata di libere sul circuito del Sachsenring davanti a tutti. Lo spagnolo va giù in curva 11 ma non perde la calma: rientra ai box, sale in sella alla seconda moto e chiude il turno in crescendo, issandosi fino al crono di 1'22"161.

Seguono Andrea Iannone, già primatista in FP1, e Marc Marquez rispettivamente a 2 e 6 decimi, lo spagnolo della Honda a lungo al vertice alternato al connazionale in Suzuki. Ma fa notizia la giornata nerissima delle Yamaha ufficiali: Valentino Rossi e Jorge Lorenzo chiudono fuori dalla top ten, rispettivamente al 14° e 16° posto a 1.3" e 1.6" dal vertice, separati dalla Honda di Pedrosa. 

E se per il maiorchino era preventivabile un turno più guardingo dopo la caduta con contusione multipla rimediata in FP1, sorprendono invece le difficoltà di Rossi, mai nel vivo dei tempi né autore di un colpo di coda nei minuti finali. E se domani dovesse piovere in FP3, i due sarebbero costretti a passare dalla tagliola della Q1: non un buon avvio.

Brillante, viceversa, la presa di contatto della Ducati che, oltre a Iannone, piazza altre 5 moto nei primi dieci: Dovizioso 5°, Barbera (Avintia) 7°, Petrucci e Redding  (Pramac) 8° e 9°, Hernandez (Aspar) 10°, tutti entro il secondo di distacco. Chiudono la top ten Crutchlow (4°) ed Aleix Espargaro (6°).

Da segnalare le cadute senza conseguenze per Vinales e Rabat in curva 11, per Laverty in curva 1.

Appuntamento a domani con le FP3, in programma alle 9:55 ora italiana.