Marc Marquez: “Ad Aragón posso andare forte”

Dopo le difficili gare di Silverstone e Misano, il leader della classifica cerca il riscatto ad Aragón, su un tracciato che si adatta al suo stile di guida. Marquez può e vuole vincere, ma attenzione a Pedrosa: “L’obiettivo è restare davanti”.

Marc Marquez: “Ad Aragón posso andare forte”
foto: Getty Images

Il Motomondiale torna questo weekend sul circuito di Motorland, in Aragona, ultimo europeo prima di partire per l’Asia. Ormai mancano cinque gare al termine di questa stagione e Marc Marquez arriva all’appuntamento di casa con ben 43 punti di vantaggio sul diretto rivale in classifica, Valentino Rossi. Lo spagnolo non sale sul podio dal Gran Premio della Repubblica Ceca ed è pronto a riscattarsi e tornare in vetta per continuare ad amministrare il vantaggio e, perché no, ad aumentarlo in vista del rush finale.

Proprio Rossi sta risalendo e nelle ultime due gare ha recuperato 10 punti, complici anche i difficili weekend del leader della classifica. Le distanze si accorciano, ma, se il Dottore sostiene di non pensare al campionato, il pilota Honda vuole allungare di nuovo per poter chiudere i giochi. Pochi i rischi presi gli scorsi weekend per via della scarsa fiducia e di condizioni non ottimali, ma per Marquez è arrivato il momento di tornare all’attacco e vuole farlo su una pista che si adatta al suo stile di guida e che, storicamente, ha sempre favorito la sua moto.

foto: Getty Images
foto: Getty Images

Il giovane pilota della casa alata sa che può far bene ed è determinato ad ottenere il miglior risultato possibile davanti al suo pubblico: “Il circuito di Aragón mi piace di più rispetto a quello di Misano e si adatta meglio al mio stile di guida. C’è però da dire che quest’anno le cosa cambiano molto da una gara all’altra, quindi dovremo vedere se saremo in grado di gestire bene tutte le situazioni che si presenteranno e avere un buon weekend. Ci adatteremo alla situazione che troveremo ed in questo modo ci avvicineremo alla gara. Ma ho voglia di lottare per il podio, farò il massimo sul circuito di casa, davanti al mio pubblico ed al mio fan club”.

Marc Marquez dunque sa di poter tornare ad aumentare il gap, ma dovrà guardarsi le spalle dagli arrembanti avversari. Rossi vuole continuare a recuperare punti, mentre Jorge Lorenzo cercherà il risultato per non farsi sfuggire troppo i due rivali in classifica (la matematica non lo esclude, ma 61 punti da Marquez sono tanti). Oltre ai due piloti Yamaha però sarà da tenere d’occhio anche Dani Pedrosa. Il catalano è forte della vittoria di Misano di due settimane fa ed i miglioramenti sono netti. Anche lui, come il compagno di squadra, vuole ottenere un buon risultato davanti al proprio pubblico e sa di avere le possibilità per farlo: “Arrivo ad Aragón di buon umore dopo la vittoria di Misano. Ma le cose stavano iniziando a migliorare già da un paio di gare. Il risultato di due settimane fa è stato ottimo, ma noi dobbiamo continuare a tenere i piedi per terra e lavorare come abbiamo fatto nelle ultime gare. Io darò il massimo e cercherò di fare del mio meglio davanti al mio fan club, che sarà presente, ed al mio pubblico”

foto: Getty Images
foto: Getty Images