MotoGP - Infortunato Barbera, a rischio i test di Losail

Brutto infortunio per il centauro spagnolo durante una sessione d'allenamento sul circuito Ricardo Tormo di Valencia. A rischio i test di Losail

MotoGP - Infortunato Barbera, a rischio i test di Losail
MotoGP - Infortunato Barbera

A rischio i test pre stagione di Losail per Hector Barbera. Il pilota spagnolo del team Avintia si è procurato la rottura della clavicola durante un allenamento sul circuito iberico Ricardo Tormo di Valencia. 

Il centuaro spagnolo è caduto sul circuito valenciano mercoledì pomeriggio e nel tardo pomeriggio di ieri è stato sottoposto ad operazione chirurgica per ridurre la frattura alla clavicola sinistra. L'operazione è andata bene, ma Barbera resta in dubbio per la partecipazione agli ultimi test pre-stagione di Losail in programma dal 10 al 12 Marzo. In caso di sua assenza non si sa ancora chi sarà il suo sostituto, ma verosimilmente il Team Avintia non prenderà nessuno pilota per sostituire Barbera nei tre giorni di test qatarioti, affidandosi solo all'altro pilota della scuderia, Loris Baz

Ad annunciare l'infortunio è stato proprio Barbera che tramite il proprio profilo Instagram ha postato un video poco prima di entrare in sala operatoria spiegando l'accaduto. "Ancora una volta.... cadi, ti rialzi, impari la lezione e riparti. Gli ostacoli che la vita pone sul tuo cammino, se sei capace, li potrai riutilizzare più avanti. Amo il mio lavoro, la mia vita, e gli infortuni sono parte di essa, basta essere coscienti di questo. Grazie a tutti per l'appoggio che mi state dando", con queste parole Barbera ha annunciato il proprio infortunio ringraziando anche i fan per il supporto datogli. 

Per sua fortuna però, il debutto mondiale a Losail del 26 Marzo non è in dubbio. Barbera infatti avrà recuperato a pieno per quei giorni ed il 26 sarà sulla griglia di partenza per il suo settimo campionato in MotoGP, il quinto in sella ad una moto Avintia Racing, con l'obiettivo di migliorare il decimo posto ottenuto nella scorsa stagione che rappresenta, fino ad ora, il suo miglior risultato nella classe regina del motomondiale.