Gp di Aragon, Lorenzo molto soddisfatto del podio: "Mai così vicino alla vittoria"

Lorenzo ha chiuso al terzo posto un positivo Gp di Aragon che lo ha visto comandare per più di metà gara, prima di dover cedere al ritorno delle Honda ufficiali guidate da Pedrosa e Marquez.

Gp di Aragon, Lorenzo molto soddisfatto del podio: "Mai così vicino alla vittoria"
Gp di Aragon, Lorenzo molto soddisfatto del podio: "Mai così vicino alla vittoria"

Jorge Lorenzo sta sempre più trovandosi a suo agio sulla Ducati. La riprova si è avuta oggi in gara, nel Gp di Aragon, dove il maiorchino ha guidato la gara per moltissimi giri, chiudendo poi al terzo posto arrendendosi solo al ritorno delle due Honda ufficiali.

Una prestazione molto positiva, come rimarcato dallo stesso Lorenzo nel post gara: "È stata quasi una vittoria. Ci siamo arrivati vicini, non sono mai stato così vicino a vincere come oggi. È un peccato aver perso la gara così, ma negli ultimi giri mi mancava un po' di grip sul posteriore. Abbiamo scelto una soft posteriore, per noi era la scelta migliore da fare, ma forse era un po' troppo morbida. Pedrosa e Marquez alla fine erano un po' troppo veloci e non sono riuscito a seguirli. Mi sono dovuto accontentare del terzo posto".

Lorenzo poi continua ad analizzare una gara che lo ha soddisfatto: "Sapevo da inizio gara che il finale sarebbe stato difficile con la morbida. Ma era veramente l'unica opzione con cui potevamo essere competitivi. Con la media c'era troppa differenza, all'inizio non sarei stato competitivo e avrei perso troppo. La cosa importante è che stiamo continuando a migliorare. Capisco sempre di più la moto e posso esprimermi al massimo. Sono molto fiducioso per Motegi".