Gp di Aragon, Marc Marquez guarda al Mondiale: "Abbiamo un piccolo gap adesso, ma sono solo 16 punti"

Marc Marquez è molto contento per la vittoria al Gp di Aragon, ma a fine gara si è dimostrato molto più concentrato sulla lotta mondiale, dichiarandosi contento del vantaggio di 16 punti su Dovizioso, che comunque sono ancora troppo pochi per iniziare a gestirli.

Gp di Aragon, Marc Marquez guarda al Mondiale: "Abbiamo un piccolo gap adesso, ma sono solo 16 punti"
Gp di Aragon, Marc Marquez guarda al Mondiale: "Abbiamo un piccolo gap adesso, ma sono solo 16 punti"

Vittoria molto importante per Marc Marquez quella al Gp di Aragon. Viste le difficoltà di Dovizioso, giunto settimo al traguardo, il pilota della Honda vede il suo vantaggio in classifica mondiale salire a 16 lunghezze.

Nonostante ciò, nel post gara Marquez si dimostra prudente, ritenendo il suo vantaggio ancora troppo piccolo per essere gestito. Ecco le sue parole: "Oggi è stata una buona domenica per noi. Infatti non solo abbiamo centrato la vittoria, ma abbiamo anche creato un piccolo gap nella classifica Mondiale. Dico piccolo perché sono comunque solo 16 punti. Abbiamo ancora quattro gare e questi punti sono veramente pochi. Comunque chiaro, meglio averne 16 di vantaggio che zero e quindi sono contento!"

Il numero 93 della Honda passa poi ad analizzare la scelta della gomma, risultata determinante per la vittoria finale: "Per la gara ho scelto la gomma dura sia davanti che dietro. Al posteriore la scelta era quella giusta, non sono sicuro lo sia stata per il davanti. Non avevo molto grip e ho rischiato di cadere molte volte. In un paio di curve era molto difficile per me guidare la moto e perdevo tantissimo. Però probabilmente con la media avrei avuto altri tipi di problema, penso abbiamo trovato un buon bilanciamento tutto sommato". Sui rischi presi quando era alle spalle di Dovizioso e Rossi, Marquez risponde così: "Quando ero dietro mi sono preso forse qualche rischio di troppo, ma una volta davanti ho fatto un reset mentale e ho pensato anche al campionato, cercando di gestire".