MotoGP - Miller ko, salta Motegi

Il pilota Marc Vds ha subito la frattura della tibia durante un allenamento con il trial e salterà il Gran Premio giapponese.

MotoGP - Miller ko, salta Motegi
MotoGP - Miller ko, salta Motegi

Dopo l'infortunio di Valentino Rossi, la MotoGP perde un altro suo protagonista a causa di un incidente in allenamento. Il protagonista dello sfortunato accadimento è Jack Miller che si è procurato la frattura della tibia della gamba destra durante un allenamento con il trial ad Andorra. Il pilota australiano è stato subito trasportato all'Hospital Universitari Dexeus di Barcellona dove è stato sottoposto all'operazione per ridurre la frattura e velocizzare il suo recupero. 

Tuttavia, il pilota Marc Vds non sarà disponibile per il prossimo Gran Premio, quello che si correrà in Giappone sulla pista di Motegi. Miller ora è tornato nella sua casa di Andorra con otto viti ed un placca di metallo nella gamba, pronto ad iniziare il suo recupero: "Ovvio che sono arrabbiato e frustrato - dice l'australiano al portale della MotoGP -. Ero con il trial, ho perso la ruota davanti e mettendo giù la gamba l’ho rotta. Nove volte su dieci sarebbe stato solo uno spavento, invece… Non sarò a Motegi. Il mio obiettivo è però tornare in moto a Phillip Island".

Jackass, questo il soprannome di Miller, proverà un recupero in stile Rossi per tornare in pista in Australia a venti giorni dall'infortunio. Come mostrato dal Dottore, l'impresa è possibile e peraltro non influisce molto sul risultato in gara, ma il pilota del Team Marc Vds prenderà una decisione in tal senso solo dopo la gara del Giappone. Sicuramente, Miller, avrà una motivazione molto forte per tornare in forma in tempo per Phillip Island, il circuito di casa per tutti gli australiano del paddock a due ruote e, come dimostrato dal caso di Rossi, per recuperare in fretta ci vuole anche una forte convinzione mentale.