MotoGP, Alberto Puig pronto a sostituire Suppo

L'Hrc sembra voler optare per qualcuno con esperienza all'interno del team ed il prescelto sembra essere il capo dell'Asia Talent Cup e della British Talent Cup.

MotoGP, Alberto Puig pronto a sostituire Suppo
MotoGP, Alberto Puig pronto a sostituire Suppo

L'addio di Livio Suppo ha sorpreso un po' tutto l'ambiente del motomondiale, Marquez compreso, ed anche Honda ora sta cercando di correre velocemente ai ripari. Il vuoto del team manager italiano è grande, ma i vertici della casa giapponese sembrano aver già trovato il profilo adatto per prenderne il posto. Nonostante l'alone di silenzio che circonda le alte sfere di Minato, il nome trapelato è quello di Alberto Puig

Lo spagnolo è attualmente il capo di due grandi fucine di talenti, l'Asian Talent Cup e la British Talent Cup. Quello che però fa pendere l'ago dalla parte di Puig è l'esperienza maturata all'interno del team ufficiale HRC. L'iberico, infatti, è stato per anni il manager di Daniel Pedrosa, maturando un'esperienza fondamentale per diventare il primo candidato al ruolo grazie ad un fit praticamente perfetto. L'esperienza all'interno del team è infatti un requisito fondamentale da soddisfare per assumere il ruolo di Suppo e Puig sembra essere l'uomo giusto, al posto giusto e al momento giusto. 

L'ex pilota spagnolo troverà diversi cambi in Hrc. Negli ultimi mesi sono in molti ad aver abbandonato la casa giapponese, a partire dall'ex vicepresidente Nakamoto fino a Suppo, ma nonostante i molti cambiamenti ai vertici, la Honda riesce a rimanere competitiva nel corso degli anni. Chi per tutti questi anni è rimasto fedele al Team Repsol Honda è Dani Pedrosa, che potrebbe ritrovare il suo ex agente come capo. Assieme a Puig, il numero 26, ha vinto il mondiale 125 e i due in 250, debuttando con lui anche nella classe regina del motomondiale. Il Torero Camomillo però non si è voluto sbilanciare sulla nomina di Puig, lasciandosi andare solo ad un laconico "Ci faranno sapere"