MotoGP, Aleix Espargaro vuole tornare per i test di Sepang

Prosegue la riabilitazione del pilota spagnolo dell'Aprilia che si è posto come obiettivo i test di fine Gennaio a Sepang.

MotoGP, Aleix Espargaro vuole tornare per i test di Sepang
MotoGP, Aleix Espargaro vuole tornare per i test di Sepang

Il recupero di Aleix Espargaro dall'infortunio occorsogli alla mano sinistra sta proseguendo spedito ed il pilota spagnolo dell'Aprilia sta puntando con decisione a tornare in sella alla sua moto nei test di fine Gennaio che si disputeranno a Sepang. La frattura al quarto metacarpo della mano sinistra subita nel penultimo atto del Mondiale 2017, a Phillip Islands, sistemata con operazione chirurgica e conseguente inserimento di placca e viti in metallo sta finalmente guarendo, così che Espargaro potrà tornare in pista senza sentire ulteriori dolori. 

Il pilota spagnolo era già tornato in sella per i test di fine stagione a Valencia, ma lo sforzo effettuato gli ha procurato un affaticamento muscolare che lo ha costretto a più miti consigli e a saltare i tre giorni di test di Jerez de la Frontera. Espargaro è quindi tornato a fare fisioterapia, con un programma mirato a riacquistare la forza nella mano tramite esercizi che aumentino gradualmente la pressione sull'estremità del corpo. L'obiettivo, come detto, è quello di tornare a girare in pista con l'Aprilia nei test di Sepang, i primi del 2018, che si terranno negli ultimi tre giorni del prossimo Gennaio. La sua presenza in sella alla RS-GP è fondamentale per la casa di Noale, che dopo aver fatto molto bene nell'annata appena terminata punta a migliorarsi ulteriormente e a restare stabilmente nella top ten di gara, arrivando a lottare costantemente per le prime posizioni. 

"La mano infortunata sta recuperando bene - racconta Espargaro -. Il weekend di Valencia è stato impegnativo, abbiamo avuto anche due giorni di test piuttosto importanti subito dopo la gara. Al momento mi sto allenando solo con la bici da strada, ma l'idea è di iniziare con un po' di offroad alla fine dell'anno. In quel momento potremo testare le reali condizioni della mano. Voglio farmi trovare nelle migliori condizioni fisiche dopo la pausa, non vedo l'ora di tornare in sella alla RS-GP nei test di Sepang".