MotoGP, Domenicali: "Lorenzo sotto le aspettative. L'anno prossimo vorrà riscattarsi"

L'amministratore delegato della scuderia di Borgo Panigale ha tirato un po' le orecchie al pilota spagnolo.

MotoGP, Domenicali: "Lorenzo sotto le aspettative. L'anno prossimo vorrà riscattarsi"
MotoGP, Domenicali: "Lorenzo sotto le aspettative. L'anno prossimo vorrà riscattarsi" | Twitter Espn MotoGP

Il primo anno in Ducati di Jorge Lorenzo non è certo tra quelli che si possono inserire nella categoria eccezionale, ma è comunque stato un buon approccio con la moto di Borgo Panigale, che lo ha visto chiudere in crescendo. Tuttavia, non può passare inosservato che il maiorchino fosse giunto sulla rossa per vincere il titolo mondiale, impresa quest'ultima che è stata sfiorata dal compagno di squadra, Andrea Dovizioso. 

A tirare le somme di questo 2017 ci ha pensato Claudio Domenicali, amministratore delegato di Ducati. "Godiamoci questo 2017. Abbiamo portato a casa ben 6 vittorie e ci siamo davvero divertiti molto, i ragazzi ora si stanno rilassando. Nel 2018 partiremo da zero, con più energia e consapevolezza e con la certezza di avere un buon set di base", ha detto l'amministratore delegato in un'intervista rilasciata a Sky.  I primi test hanno dato esiti positivi, ma è ancora presto per poter riflettere sul da farsi, è ancora il momento di stendere un bilancio sull'anno appena concluso e questa volta Domenicali parla dei singoli piloti: "Dovizioso ha dominato la scena, Lorenzo, invece, è stato chiaramente al di sotto delle aspettative sue e nostre, quindi non vede l’ora di provare il prossimo anno a dimostrare di essere ancora il campione che era in passato"

Sul maiorchino, però, Domenicali continua annunciando tutta la voglia e lo spirito battagliere presente nel 99 per il 2018, ma deve ritrovare la grinta che quest'anno sembrava non avere: "Ci vuole quell'artiglio, che per me, è mancato quest’anno. Deve fare ciò per dimostrare che è veloce e può optare per grandi risultati".