Dakar, vincono Sainz e Nikolaev, ma Roma e De Rooy sempre leader

Carlos Sainz fa sua la settima tappa, ma con un quarto posto Roma si mantiene davanti a tutti. Secondo al traguardo Nasser Al-Attiyah, terzo Stéphane Peterhansel. Nei camion, vittoria per Eduard Nikolaev che però è distante dal leader Gerard De Rooy, terzo oggi. Seconda piazza per un altro pilota russo, Dmitry Sotnikov.

Dakar, vincono Sainz e Nikolaev, ma Roma e De Rooy sempre leader
Carlos Sainz, fonte: dakar.com

Dopo la giornata di riposo, è stata la volta di una delle tappe più lunghe di questa edizione 2014: ben 533 chilometri di speciale cronometrati composti da piste rapide alternate a zone molto tecniche, con partenza a Salta, in Argentina, e arrivo a Salta/Uyuni, al confine con la Bolivia. Per le auto, vittoria di Carlos Sainz davanti a Nasser Al-Attiyah ed a Stéphane Peterhansel, mentre vince tra i camion Eduard Nikolaev, secondo Dmitry Sotnikov, terzo Gerard De Rooy.

Si tratta della seconda vittoria in questa edizione della Dakar per Carlos Sainz, la 27° nella sua carriera. Ma causa dei problemi avuti durante la quinta tappa si trova ben lontano dalle prime tre posizioni: per lui la sesta piazza provvisoria, a quasi due ore di ritardo dal leader Nani Roma, oggi quarto al traguardo. Seconda posizione per Nasser Al-Attiyah, quinto in generale a più di un’ora di ritardo, mentre chiude terzo Stéphane Peterhansel, secondo con mezz’ora di distacco da Roma. Per gli italiani, Giulio Verzeletti chiude questa settima tappa al 75° posto con più di cinque ore e mezza di ritardo dal vincitore.

I piloti al traguardo:

1. Carlos Sainz (Spagna)  04:43:28

2. Nasser Al-Attiyah (Qatar)  +00:04:45

3. Stéphane Peterhansel (Francia)  +00:07:26

4. Nani Roma (Spagna)  +00:08:56

5. Krzysztof Holowczyc (Polonia)  +00:10:51

6. Federico Villagra (Argentina)  +00:12:54

La classifica generale:

1. Nani Roma (Mini)  27:03:52

2. Stéphane Peterhansel (Mini)  +00:31:53

3. Giniel De Villiers (Toyota)  +00:48:23

4. Orlando Terranova (Argentina)  +00:54:34

5. Nasser Al-Attiyah (Mini)  +01:18:24

6. Carlos Sainz (SMG)  +01:50:42

Per i camion, la vittoria è andata al pilota russo Eduard Nikolaev, che però in classifica generale occupa il terzo posto a più di un’ora di ritardo dal leader Gerard De Rooy, terzo oggi al traguardo. La seconda posizione oggi è andata a Dmitry Sotnikov, mentre Andrey Karginov con la settima posizione di oggi perde terreno rispetto al rivale diretto De Rooy. Riguardo gli equipaggi italiani, Loris Calubrini affiancato da Paolo Calabria chiude in 48° posizione davanti alla squadra di Marino Mutti, entrambi con un ritardo di tre ore e mezza dal vincitore.

I piloti al traguardo:

1. Eduard Nikolaev (Russia)  05:02:41

2. Dmitry Sotnikov (Russia)  +00:03:45

3. Gerard De Rooy (Olanda)  +00:04:34

4. Pieter Versluis (Olanda)  +00:08:04

5. Ales Loprais (Repubblica Ceca)  +00:10:23

6. Anton Shibalov (Russia)  +00:11:10

La classifica generale:

1. Gerard De Rooy (Iveco)  28:21:42

2. Andrey Karginov (Kamaz)  +00:37:50

3. Eduard Nikolaev (Kamaz)  +01:03:08

4. Dmitry Sotnikov (Kamaz)  +01:21:46

5. Hans Stacey (Iveco)  +01:45:20

6. Ales Loprais (Tatra)  +01:45:42