Rally RAAC Spain 2017 - Day 1, il resoconto

Nella battaglia tra Ogier e Neuville, ecco la sorpresa Mikkelsen.

Rally RAAC Spain 2017 - Day 1, il resoconto
Rally - RAAC Spain 2017 - Day 1 - WRC Twitter

La Ps1 parte solamente dopo le 9, ma non per questo i ragazzi del WRC decidono di prenderla con calma. A stampare il primo tempo è Tanak davanti al debuttante, su Hyundai, Mikkelsen e Neuville. Subito dietro Meeke e Ogier. Nella Ps2, che poi verrá interrotta, si impone Meeke, davanti a Tanak e al padrone di casa Dani Sordo. Poco dietro un ottimo Mads Ostberg e Thierry Neuville. Ma i primi sono tutti in una manciata di secondi.

Gli equipaggi arrivano alla Ps3, la piú lunga di giornata, dopo il Tyre Service e qui la scelta del pneumatico diventa fondamentale. Mikkelsen sceglie bene e si porta a casa Ps e leadership provvisoria alla fine del loop mattiniero delle prove. Dietro di lui ancora Ostberg, che si piazza in seconda posizione provvisoria, e poi Ogier. Scelta disastrosa per Neuville che opta per delle gomme morbide che si degradano dopo neanche 10km facendogli perdere ben 17 secondi, tutto da rifare per lui. Anonime fino a qui le Toyota.

Dopo il Service si torna in prova con la ripetizione di quelle del mattino e finalmente in Ps4 ecco che si fanno vedere anche le Toyota, con Latvala primo e Lappi terzo. In mezzo a loro Dani Sordo, mentre Ostberg mette dietro Mikkelsen e si prende la Leadership. Neuville invece cerca di rosicchiare secondi preziosi a Ogier.

Nella Ps5 ecco ancora Kris Meeke che stampa il miglior scratch davanti a Mikkelsen, che si riprende il comando della classifica su Ostberg. Buoni i tempi di Sordo e Lefebrve, mentre Neuville continua il suo recupero.

Si torna al Tyre Service per cambiare le gomme e poi tutti nuovamente in Ps, l'ultima della giornata. La Ps6 è la ripetizione della lunga Speciale della mattinata e questa volta gli equipaggi sanno come affrontarla. A vincerla è ancora Ogier davanti a Meeke e Neuville, con il belga a 11 secondi dal francese a fine Giornata. A chiudere il primo giorno davanti a tutti peró è Mikkelsen, solamente alla prima gara con la nuova i20 WRC. Con Ogier secondo, va a chiudere il podio provvisorio Meeke, mentre un cauto Tanak è in quarta posizione. Dietro di lui Sordo e Ostberg. Neuville settimo ma a soli 12 secondi dalla vetta. Per il belga rimontare non sarà facile, ma con l'arrivo delle prove asfaltate sarà tutto diverso.

Al rientro nel Service, i Team avranno 75 minuti extra per cambiare gli assetti delle auto per le prove del sabato e della domenica. Da segnalare i problemi per Latvala, costretto a ritirarsi, e l'uscita nella Ps1 del nostro Fabio Andolfi.

Appuntamento quindi a domani mattina con le prove su asfalto. Neuville insegue, Ogier cerca di difendersi, ma occhio al terzo incomodo.

Articolo di Kevin Creatini