SBK, Magny Cours: Rea vince anche Gara 2

Jonathan Rea ottiene la doppietta in Francia, con la vittoria di Gara 2 sul circuito di Magny Cours. Sul podio con lui Chaz Davies, secondo, e Tom Sykes, terzo.

SBK, Magny Cours: Rea vince anche Gara 2
foto: Getty Images

Ancora Kawasaki, ancora Jonathan Rea: dopo una splendida vittoria nella prima manche, in Gara 2 il Campione del mondo in carica si è ripetuto, salendo così sul gradino più alto del podio per concludere con una doppietta il weekend francese della Superbike.

Sul circuito di Magny Cours il sole splendeva dopo la prima gara sul bagnato ed i piloti non si sono risparmiati nella bagarre. Nei primi giri abbiamo assistito ad una lotta per le prime posizioni che ha visto protagonisti Rea, Chaz Davies, Tom Sykes e Leon Haslam. Quest’ultimo ha tenuto la testa della gara per qualche giro, salvo poi retrocedere e trovarsi in evidenti difficoltà.

A prendere il comando è stato così Davies: il pilota Ducati ha resistito a tutti gli attacchi dei due piloti Kawasaki, ma si è poi dovuto “accontentare” del secondo posto al traguardo, con la vittoria di un inesorabile Jonathan Rea. Terzo e deluso Tom Sykes: il compagno di squadra del Campione del mondo in carica è poi uscito dalla lotta per la vittoria, perdendo il ritmo dei due piloti che lo precedevano. “Solo” un terzo posto per l’inglese, che però non lo soddisfa. Al traguardo è quinto Leon Haslam, beffato da Van Der Mark. Primo degli italiani è Niccolò Canepa, settimo.

LA GARA – Allo spegnersi del semaforo è Leon Haslam a prendere il comando della gara, con le due Kawasaki e la Ducati di Chaz Davies subito minacciose. Vano è però il tentativo di fuga del pilota Aprilia, che non riesce a staccare gli inseguitori, anzi. Con il passare dei giri perde terreno fino a scivolare in quarta posizione, insidiato anche da Van Der Mark, quinto. Il pilota del team Pata Honda riuscirà poi a sopravanzarlo, relegando Haslam in quinta posizione al traguardo.

La lotta per la vittoria è così una questione tra i due portacolori della Kawasaki e Chaz Davies. In un primo momento è il pilota Ducati a guidare il gruppo, ma Jonathan Rea non ci sta e lo insidia fino a sorpassarlo. Nel frattempo Tom Sykes non riesce a mantenere il ritmo degli altri due ed inizia a staccarsi, uscendo dalla lotta per il primo gradino del podio.

Non ce n’è per nessuno a Magny Cours e Jonathan Rea effettua il sorpasso su Chaz Davies, andandosi a prendere la testa della gara e tagliando il traguardo davanti a tutti. “Solo” secondo l’inglese della Ducati, mentre chiude il podio Sykes. 

ORDINE D’ARRIVO E TEMPI

  1. J. REA – Kawasaki Racing Team 34.40.147
  2. C. DAVIES – Aruba.it Racing-Ducati SBK Team +2.848
  3. T. SYKES – Kawasaki Racing Team +6.551
  4. M. VD MARK –PATA Honda World Superbike Team +10.202
  5. L. HASLAM – Aprilia Racing Team – Red Devils +12.921
  6. S. GUINTOLI – PATA Honda World Superbike Team +19.885
  7. N. CANEPA – Althea Racing +24.248
  8. J. TORRES – Aprilia Racing Team – Red Devils +27.248
  9. L. SCASSA – Aruba.it Racing-Ducati SBK Team +29.220
  10. A. LOWES – VOLTCOM Crescent Suzuki +32.799
  11. M. BAIOCCO – Althea Racing +37.183
  12. L. MERCADO – BARNI Racing Team +37.347
  13. M. REITERBERGER – VanZon Remeha BMW +43.676
  14. D. SALOM – Team Pedercini +45.943
  15. L. CAMIER – MV Agusta Reparto Corse +47.982
  16. R. RAMOS – Team GO Eleven +59.663
  17. G. VIZZIELLO – Grillini SBK Team +1.15.160
  18. R. DE PUNIET – VOLTCOM Crescent Suzuki +1.15.533
  19. C. PONSSON – Team Pedercini +1.35.502
  20. G. RIZMAYER – BMW Team Toth + 1 Lap
  21. I. TOTH – BMW Team Toth + 1 Lap
  22. A. PHILLIS – Grillini SBK Team + 1 Lap

Ritirati

A. BADOVINI – BMW Motorrad Italia SBK Team

P. SZKOPEK – Skopek POLand Position

CLASSIFICA GENERALE

  1. J. REA 528
  2. C. DAVIES 383
  3. T. SYKES 367
  4. L. HASLAM 297
  5. J. TORRES 222
  6. S. GUINTOLI 201
  7. M. VD MARK 170
  8. M. BAIOCCO 139
  9. A. LOWES 135
  10. L. MERCADO 125
  11. D. GIUGLIANO 119
  12. A. BADOVINI 92
  13. L. CAMIER 89
  14. R. RAMOS 71
  15. D. SALOM 68
  16. N. TEROL 54
  17. N. CANEPA 47
  18. R. DE PUNIET 39
  19. X. FORES 38
  20. M. BIAGGI 36