SBK Qatar: Rea davanti a tutti nel venerdì di Losail

Il campione del mondo non perde un colpo; davanti a tutti anche a Losail

SBK Qatar: Rea davanti a tutti nel venerdì di Losail
Sbk Qatar: Rea davanti a tutti nel venerdì di Losail

Il campione del mondo Johnatan Rea chiude il venerdì in testa in quel di Doha, sul circuito di Losail.
L'alfiere della Kawasaki precede un ottimo Jordi Torres che, dopo aver concluso le free practice 1 in testa, continua con un ottimo passo anche nella seconda sessione. Terza piazza occupata dal secondo alfiere Kawasaki Tom Sykes. Chiudono la top 5 Chaz Davies e VD Mark. Quest'ultimo, vittima di una scivolata, non è riuscito a completare il proprio "Time Attack", lasciando intravedere un ottimo potenziale della propria Honda, al di là dei 7 decimi dal campione del mondo.

Subito dietro all'inglese l'altra Aprilia guidata da Leon Haslam, braccata dall'altro pilota Aruba occasionale per questo weekend qatariota, Xavi Fores. Lo spagnolo, pur avendo firmato un tempo di tutto rispetto, ha avuto un venerdì molto travagliato, con due scivolate senza conseguenze sia nella prima che nella seconda sessione. Subito dietro alla Panigale numero 112 troviamo, finalmente, Randy de Puniet. Il francese di casa Suzuki, dopo aver passato una stagione opaca e lontano dai migliori, trova la top ten davanti al compagno di squadra Alex Lowes. 10° posto per Niccolò Canepa in sella alla Panigale del team Althea.

Se ci fosse stato Max Biaggi? Visto l'ottimo potenziale mostrato dalla Aprilia, il corsaro sarebbe stato sicuramente uno tra i protagonisti di questo round qatariota. 

La classifica:

1 J. REA GBR | Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R 1'58.252 
2 J. TORRES ESP | Aprilia Red Devils | Aprilia RSV4 RF 1'58.406 +0.154 
3 T. SYKES GBR | Kawasaki Racing Team | Kawasaki ZX-10R 1'58.637 +0.385 
4 C. DAVIES GBR | Aruba Ducati SBK Team | Ducati Panigale R 1'58.656 +0.404 
5 M.VD MARK NED | PATA Honda WSBK | Honda CBR1000RR SP 1'58.936 +0.684 
6 L. HASLAM GBR | Aprilia Red Devils | Aprilia RSV4 RF 1'58.993 +0.741 
7 X. FORES ESP | Aruba Ducati SBK Team | Ducati Panigale R 1'59.039 +0.787 
8 R. DE PUNIET FRA | VOLTCOM Crescent | Suzuki GSX-R1000 1'59.170 +0.918 
9 A. LOWES GBR | VOLTCOM Crescent | Suzuki GSX-R1000 1'59.448 +1.196 
10 N. CANEPA ITA | Althea Racing | Ducati Panigale R 1'59.820 +1.568 
11 M. BAIOCCO ITA | Althea Racing | Ducati Panigale R 1'59.889 +1.637 
12 D. SALOM ESP | Team Pedercini | Kawasaki ZX-10R 1'59.991 +1.739 
13 A. BADOVINI ITA | BMW Motorrad Italia SBK | BMW S1000 RR 2'00.050 +1.798 
14 S. GUINTOLI FRA | PATA Honda WSBK | Honda CBR1000RR SP 2'00.105 +1.853 
15 L. CAMIER GBR MV Agusta Reparto Corse MV Agusta F4 RR 2'00.186 +1.934 
16 L. MERCADO ARG | BARNI Racing Team | Ducati Panigale R 2'00.974 +2.722 
17 R. RAMOS ESP | Team Go Eleven | Kawasaki ZX-10R 2'01.065 +2.813 
18 C. PONSSON FRA | Team Pedercini | Kawasaki ZX-10R '01.159 +2.907 
19 G. VIZZIELLO ITA | Grillini SBK Team | Kawasaki ZX-10R 2'01.300 +3.048 
20 G. RIZMAYER HUN | Team Toth | BMW S1000 RR 2'02.341 +4.089 
21 I. TOTH HUN | Team Toth | BMW S1000 RR 2'03.851 +5.599 
22 A. PHILLIS AUS | Grillini SBK Team | Kawasaki ZX-10R 2'04.662 +6.410