SBK, dall'anno prossimo si torna al Lausitzring

Il Mondiale delle derivate di serie dal 2016 tornerà a competere sullo storico tracciato tedesco, uscito dal calendario due anni fa e con cui Dorna WSBK Organization ha stipulato un accordo per le prossime tre stagioni.

SBK, dall'anno prossimo si torna al Lausitzring
Il tracciato del Lausitzring

Ancora non abbiamo una bozza del calendario della prossima stagione della Superbike, ma oggi veniamo a conoscenza di un nuovo ritorno: dopo due anni di assenza infatti le derivate di serie torneranno a competere sul tracciato di Lausitzring. Dorna WSBK Organization ha stipulato un accordo che prevede la presenza della pista tedesca in calendario per il triennio 2016-2018. Questa partnership è una logica conseguenza della crescita del mercato motociclistico tedesco, attualmente uno dei più importanti d’Europa, ed è anche sede di alcuni dei gruppi motociclistici più importanti al mondo, come per esempio BMW, parte della griglia di partenza delle derivate di serie dal 2008.

Il Lausitzring, noto anche come EuroSpeedway Lausitz, si trova vicino al villaggio di Klettwitz nel Brandeburgo meridionale, tra Berlino e Dresda. Inaugurato 15 anni fa e lungo 4265 metri, è uno dei quattro circuiti permanenti in Germania nonché uno dei più moderni d’Europa. Dal 2001, il Lausitzring è stato tappa delle derivate di serie in ben cinque occasioni, regalando momenti spettacolari nella storia di questa categoria. L’ultimo GP Superbike si è svolto su questo tracciato nel 2007, quando in pista avevamo ancora nomi del calibro di Noriyuki Haga, Troy Bayliss e Max Biaggi.

Siamo estremamente lieti del lavoro fatto con l’EuroSpeedway Lausitz per riportare il Mondiale Superbike sul suolo tedesco”  ha dichiarato Daniel Carrera, direttore del campionato, “e su un tracciato che ha sempre mostrato grande interesse per il campionato e per il motociclismo in generale. Un accordo di tre anni può aiutare entrambe le parti a pianificare le future edizioni con rinnovata fiducia e ci permetterà di rendere il round tedesco uno dei più divertenti e stimolanti del calendario per i team, i piloti ed i fan”.

 “Siamo felici di dare il benvenuto al Mondiale SBK che tornerà al Lausitzring dal 16 al 18 settembre dopo due anni di assenza di un round tedesco nel calendario” ha infine aggiunto Josef Meier, Ceo del Lausitzring. “Il Mondiale Superbike offre un livello altissimo di competizioni motociclistiche e siamo sicuri che su questo tracciato lo spettacolo non sarà da meno. Sarà inoltre un'occasione per promuovere la nostra regione dei 'laghi della Lusazia' ai fan del Mondiale”.