Supersport, Assen: Superpole per Krummenacher

Randy Krummenacher beffa Luke Stapleford e conquista la Superpole ad Assen. Terzo Kenan Sofuoglu. Primo degli italiano Alex Baldolini, quinto.

Supersport, Assen: Superpole per Krummenacher
Randy Krummenache | foto: WorldSBK.com

Dopo un venerdì di libere disputato sul bagnato, ad Assen la Superport è andata in scena su pista asciutta in occasione della Superpole. Il miglior crono è stato ottenuto da Randy Krummenacher, che domani scatterà così dalla prima casella. Il pilota del team Puccetti, costretto a disputare anche la Superpole 1 per accedere alla fase finale di qualifica, si è poi imposto andando così a conquistare la Superpole. Scala così in seconda posizione Luke Stapleford, in testa durante tutta la sessione, ma beffato proprio nel giro finale dal leader iridato, che lo precede di poco meno di due decimi. Chiude la prima fila Kenan Sofuolgu. Il Campione in carica ha chiuso la sua qualifica con un terzo tempo, a quasi tre decimi dal compagno di squadra.

Apre la seconda fila Patrick Jacobsen, quarto, mentre troviamo in quinta posizione il primo degli italiani, Alex Baldolini. Per trovare gli altri italiani bisogna scorrere la classifica: sulla nona casella si piazza Lorenzo Zanetti, unico connazionale insieme a Baldolini ad essere riuscito ad accedere alla seconda fase. Non passano il primo turno invece tutti gli altri. A partire dalla quindicesima casella troviamo Ayrton Badovini, che precede un treno di italiani: Alessandro Zaccone e Roberto Rolfo sono sedicesimo e diciassettesimo rispettivamente e precedono Christian Gamarino, diciottesimo. Dietro di loro Davide Stirpe, diciannovesimo e, a chiudere, Federico Caricasulo. Ultimo degli italiani Alex Bassani, ventiquattresimo.