La Superbike arriva in Italia: GP Imola, anteprima e orari tv

La Superbike arriva in Italia sul circuito dedicato a Enzo e Dino Ferrari, con il campione del Mondo che si presenta come favorito numero uno. Di seguito gli orari per seguire il weekend di gara.

La Superbike arriva in Italia: GP Imola, anteprima e orari tv
WorldSBK.com

Il Campionato Mondiale di Superbike sbarca finalmente in Italia, sullo storico tracciato di Imola, l'Autodromo Enzo e Dino Ferrari. L’appuntamento sul circuito del Santerno si svolgerà in una data particolare, infatti la gara si terrà Domenica 1 Maggio, il giorno dell’anniversario della morte di Ayrton Senna. Si riaccende dunque sul circuito imolese la lotta per l’iride, che dopo Assen sembra abbia preso già la strada del ritorno verso la Gran Bretagna, dato che Jonathan Rea appare sempre più dominatore. In più il pilota Kawasaki ha un buon feeling con il circuito tanto da contare nel palmares 5 vittorie, tra cui due doppiette negli ultimi due anni. Il principale avversario Rea pare lo abbia proprio in casa, quel Tom Sykes che vuole tanto riprendersi i gradi di capitano nelle gerarchie del team.

IL CIRCUITO - L'Autodromo Enzo e Dino Ferrari, comunemente noto come Autodromo di Imola, è un circuito automobilistico situato nel comune di Imola. Prima della morte di Enzo Ferrari, avvenuta nel 1988, era chiamato "Autodromo Dino Ferrari". Ha ospitato il Gran Premio d'Italia di Formula 1 nel 1980, tutte le ventisei edizioni del Gran Premio di San Marino di Formula 1 (dal 1981 al 2006), tutte le quattro edizioni del Gran Premio Città di Imola del Motomondiale (dal 1996 al 1999), due edizioni del Gran Premio di San Marino del Motomondiale (nel 1981 e nel 1983) e attualmente ospita il Gran Premio d'Italia di Superbike, oltre a molte altre corse motociclistiche e automobilistiche di caratura mondiale. È uno dei pochi tracciati in cui si corre in senso antiorario. Il circuito, inaugurato nel 1953, è composta da 17 curve, circuito molto veloce è stato più volte sottoposto ad alcune modifiche per aumentarne la sicurezza, soprattutto dopo le morti di Roland Ratzenberger e Ayrton Senna in F1 nel 1994.

 

LE ASPETTATIVE - Come detto, Rea si presenta da favorito, con il compagno Sykes maggior indiziato a contendergli la vittoria; i due hanno vinto le ultime 3 edizioni del Gran Premio, centrando entrambi la doppietta Gara1- Gara2. Altro avversario che tenterà di vincere per recuperare qualcosa in classifica è Chaz Davies sulla Ducati, mentre il compagno di squadra Davide Giugliano è in cerca di riscatto dopo un inizio di stagione fatto da molti bassi e pochi alti. A caccia del podio, e perché no, di un’eventuale vittoria, ci sono anche i piloti della Honda, Michael Van der Mark e l’ex-campione del Mondo MotoGp, Nicky Hayden, che in Olanda ha centrato il suo primo podio. Cercheranno di farsi vedere anche le Yamaha dell’ex iridato Sylvain Guintoli e dell’ex campione Sbk inglese, Alex Lowes. Correndo in casa cercherà di non sfigurare la Mv Augusta, così come cercherà un buon piazzamento il giovane Lorenzo Savadori (lui è romagnolo). Interesse anche per la gara del sammarinese Alex De Angelis. Infine potrebbero giocarsi piazzamenti meno importanti le Bmw del Team Althea o le Ducati del Team Barni Racing.

Orari GP Imola

Venerdì 29 aprile

Prove libere 1 Sbk ore 10:15-11:15

Prove libere 1 SSP ore 11:30-12:30

Prove libere 2 Sbk ore 13:30-14:30

Prove libere 2 SSP ore 14:45-15:45 

Sabato 30 aprile

Prove libere 3 Sbk ore 8:45-9:00

Prove libere 3 SSp ore 9:15-9:30

Superpole Sbk ore 10:30-11:35

Superpole SSP ore 11:30-12:10

Gara 1 Sbk ore 13:00

Domenica 1° maggio

Warm-up ore 9:25-9:40

Gara SSP 11.20

Gara 2 ore 13:00