Superbike - Fp3 Qatar: Davies ancora al top

Il centauro della Ducati si conferma in testa, alle sue spalle Rea, terzo tempo per Forés.

Superbike - Fp3 Qatar: Davies ancora al top
wolrdsbk.com

Si chiudono le prove libere dell'ultimo appuntamento iridato del mondiale Superbike. In attesa della superpole, che ci dirà chi partirà davanti a tutti nelle due gare finali, a chiudere con il miglior tempo, per la seconda sessione consecutiva, è Chaz Davies

Il britannico stacca il miglior tempo in 1.58.150, all'ultimo dei 7 giri percorsi nella breve, ma intensa, sessione. Alle spalle del gallese, si piazza un altro britannico, Johnathan Rea che, in 1.58.389, conferma il 2° posto delle FP2. Il leader del mondiale fa segnare il suo miglior crono ad inizio sessione, ma si deve piegare al giro di Davies, 2 decimi migliore del suo. 

Si conferma competitivo Xavi Forés, anche lui stabile al 3° posto dopo ieri, tempo di 1.58.598, a quasi 5 decimi dal vertice. Buon tempo per Sylvain Guintoli, 4° in 1'58.705. 

Piccoli passi in avanti per Tom Sykes, che chiude l'ultima sessione di prove al 5° posto, 1'58.812 per lui, che scala la classifica dopo i risultati non esaltanti  di ieri. Si mantiene a ridosso dei primi 5 Nicky Hayden, che, con il tempo di 1.58.972, chiude al 6° posto. Il centauro americano è seguito da Alex Lowes, 7° con la seconda delle Yamaha, a 926 millesimi da Davies, in 1.59.076. 

8° posto per Jodi Torres, miglior pilota di casa Bmw, che ferma il cronometro sull'1'59.137, poi l'olandese Michael Van der Mark, 9° in 1'59.328. 

Chiude la top10 Markus Reiterberger, con la seconda Bmw del Team Althea, che paga 1.2" di ritardo. 

Per quanto riguara i colori italiani, Giugliano è ancora una volta nelle retrovie, 12° in 1'59.588, seguito dalla prima Aprilia, di De Angelis, e dal rientrante Leon Haslam 14°, che anticipa Lorenzo Savadori. Scivola indietro Raffaele De Rosa, 19°