Atp Indian Wells, la pioggia rallenta Federer. Fuori Fognini e Dimitrov

Lo svizzero fermato dalla pioggia contro Delbonis (avanti 6-2 2-2). Fognini si fa rimontare da Chardy, Dimitrov sorpreso da Verdasco, Berrettini piegato da Medvedev.

Atp Indian Wells, la pioggia rallenta Federer. Fuori Fognini e Dimitrov
Fernando Verdasco, giustiziere di Grigor Dimitrov. Fonte: BNPParibas Open/Twitter

Esordio bagnato per Roger Federer al Master 1000 di Indian Wells. In campo nell'ultimo match della sessione serale del campo centrale del torneo californiano, il numero uno al mondo è stato fermato dalla pioggia, che ha interrotto il suo incontro con l'argentino Federico Delbonis, quando lo svizzero era avanti con lo score di 6-2 2-2. In quella zona di tabellone, harakiri di Fabio Fognini: l'azzurro, reduce da un'ottima campagna sulla terra rossa sudamericana, ha subito fallito nel deserto di Indian Wells, facendosi rimontare ed eliminare dal francese Jeremy Chardy (chiave il tie-break del secondo set vinto dal transalpino). Prosegue nel suo momento ondivago anche Grigor Dimitrov, il bulgaro testa di serie numero tre, che cade nel trappolone preparatogli da Fernando Verdasco: il mancino spagnolo sfodera una prestazione vecchia maniera e si impone in tre set. Avanti invece a fatica Dominic Thiem, austriaco numero cinque del seeding, che soffre ma la spunta al terzo contro il giovane greco Stefanos Tsitisipas.

A proposito di giovani, k.o. il canadese Denis Shapovalov, che non riesce a trovare continuità, sconfitto dal ben più esperto uruguagio Pablo Cuevas. Out anche il suo connazionale Peter Polansky, arresosi al francese Adrian Mannarino. Lotta, ma deve piegarsi nel finale di partita, l'italiano Matteo Berrettini, lucky loser, contro un altro esponente della nuova generazione, il russo Daniil Medvedev. Buona prova del croato Borna Coric, che strapazza il terraiolo spagnolo Albert Ramos- Vinolas, concedendogli la miseria di tre games. Tra le altre teste di serie, approdano al terzo turno il ceco Tomas Berdych, che regola il tedesco Maximilian Marterer, il sudafricano Kevin Anderson, avanti in due set contro il russo Evgeny Donskoy, gli spagnoli Pablo Carreno Busta e Roberto Bautista Agut, il primo a fatica contro l'argentino Horacio Zeballos, il secondo in scioltezza sull'americano Jared Donaldson. Bene anche il sudcoreano Hyeon Chung, che rimonta il serbo Dusan Lajovic, e Filip Krajinovic, che si sbarazza dello statunitense Mitchell Krueger. Già eliminati invece il bosniaco Damir Dzumhur, k.o. contro l'argentino Nicholas Kicker, e il russo Andrey Rublev, deludente contro l'americano Taylor Fritz. I risultati della terza giornata di Indian Wells:

Krueger (Q) - Krajinovic (25) 2-6 2-6

Mannarino (20) - Polansky (Q) 6-1 6-4

Chardy - Fognini (16) 4-6 7-6(4) 6-2

Berdych (12) - Marterer 6-1 6-4

Lajovic - Hyeon Chung (23) 7-6(9) 3-6 3-6

Cuevas (30) - Shapovalov 7-6(4) 6-3

Tsitsipas - Thiem (5) 2-6 6-3 3-6

Dimitrov (3) - Verdasco 6-7(4) 6-4 3-6

Fritz - Rublev (27) 6-4 7-6(4)

Ramos-Vinolas (19) - Coric 0-6 3-6

Donaldson - Bautista Agut (13) 4-6 2-6

Carreno Busta (11) - Zeballos 3-6 6-3 7-6(3)

Medvedev - Berrettini (LL) 6-7(6) 7-5 6-4

Dzumhur (26) - Kicker 6-4 2-6 1-6

Donskoy - Anderson (7) 5-7 4-6