ATP Marrakech, delusione azzurra

Fuori Arnaboldi e Seppi in Marocco.

ATP Marrakech, delusione azzurra
Twitter

Cattive notizie, da Marrakech, per il tennis italiano. Andreas Seppi scivola all'esordio con Radu Albot. L'altoatesino, reduce dalla parentesi in Davis (Italia KO con la Francia), parte con giusto piglio e domina il parziale d'avvio, salvo sciogliersi alla distanza. Il set decisivo è a senso unico, Seppi saluta la terra del Marocco. Fuori anche Andrea Arnaboldi, in campo per il secondo turno. Il percorso di Arnaboldi resta positivo, tre le vittorie conseguite nel torneo. Due sigilli nel labirinto di qualificazione, l'affermazione prestigiosa con Dolgopolov. Disco rosso ieri con Andujar. L'esperto spagnolo sfrutta l'attitudine a superficie e contesto ed evidenzia la giornata negativa dell'alfiere tricolore. 60 62. 

Lamine Ouahab incanta il pubblico presente e stordisce il favorito Kohlschreiber, terza testa di serie all'alba della competizione. Il prolungamento del terzo divide vinti e vincitori. Jaziri conduce corsa di rimonta con Fucsovics.

Approdano al terzo turno Vatutin, Simon e Gasquet. Il transalpino doma Carballes Baena, prendendo il comando della contesa dal tramonto del primo set. Vatutin, contro-pronostico, stoppa Ramos Vinolas, alterno in questo scorcio di stagione, Gasquet regola nettamente Garcia Lopez. 

I risultati 

Round Of 16
(Q) Alexey Vatutin Defeats  (1) Albert Ramos-Vinolas 764 62  
(4) Richard Gasquet Defeats  Guillermo Garcia-Lopez 62 64 
(PR) Pablo Andujar Defeats  (Q) Andrea Arnaboldi 60 62  
Gilles Simon Defeats  Roberto Carballes Baena 75 61  

Round Of 32
(WC) Lamine Ouahab Defeats  (3) Philipp Kohlschreiber 26 60 763 
Radu Albot Defeats  Andreas Seppi 16 63 60  
(WC) Malek Jaziri Defeats  Marton Fucsovics 16 64 62