Atp Barcellona, ai quarti Nadal e Thiem. Si salvano Dimitrov e Goffin

Atp Barcellona, ai quarti Nadal e Thiem. Si salvano Dimitrov e Goffin

Tutto facile per il numero uno al mondo. Thiem soffre un set, poi dilaga. Dimitrov e Carreno Busta sopravvivono al tie-break del terzo. Goffin in rimonta su Kachanov, sorprende Tsitsipas.

Andrears
Andrea Russo Spena

Veleggia verso il suo undicesimo titolo a Barcellona, Atp 500 che si disputa sulla terra rossa della città catalana, Rafa Nadal. Il numero uno al mondo, sul campo centrale a lui intitolato, ha oggi schiantato in ottavi di finale il connazionale Guillermo Garcia-Lopez, battuto con lo score di 6-1 6-3. Domani in quarti il maiorchino affronterà il qualificato slovacco Martin Klizan, che ha dominato un po' a sorpresa un altro spagnolo, il mancino Feliciano Lopez. Rischia invece la sconfitta Grigor Dimitrov, testa di serie numero due del tabellone principale, che salva match points nel tie-break decisivo contro il tunisino Malek Jaziri. Già sconfitto a Dubai dal suo più esperto (34 anni) avversario, il bulgaro si è portato a casa il primo set per 7-5, salvo farsi rimontare per 6-3 ed essere costretto ad un arrivo in volata, proprio al tie-break, vinto per dieci punti a otto. Il prossimo avversario di Dimitrov, Pablo Carreno Busta, è reduce da un match dall'andamento simile: impegnato contro il francese Adrian Mannarino, l'asturiano l'ha spuntata nel gioco decisivo del terzo set, cavandosela per otto punti a sei.

In apertura di programma, sul campo centrale, Dominic Thiem ha faticato nel primo set contro il lucky loser slovacco Josef Kovalik. L'austriaco, lontano dalla miglior condizione e non in un gran momento di forma, ha incassato il primo parziale al tie-break, per poi dilagare nel secondo e attendere domani il giovane greco Stefanos Tsitsipas. Sempre più sorprendente, Tsitsipas ha piegato in due set un terraiolo puro come lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas, raggiungendo così i quarti di finale in un torneo di prestigio. Accedono ai quarti anche Roberto Bautista Agut, altro spagnolo che, dopo uno spavento iniziale, si impone a valanga sul connazionale Pablo Andujar, e David Goffin. Il belga, numero quattro del seeding, ha visto le streghe contro il russo Karen Kachanov: sotto di un set, è stato costretto a rifugiarsi al tie-break del secondo, vinto per sette punti a due, per poi dominare il parziale conclusivo, terminato con un secco 6-0. I risultati degli ottavi di finale di Barcellona 2018: 

Nadal (1) - Garcia-Lopez 6-1 6-3

Lopez (12) - Klizan (Q) 1-6 4-6

Goffin (4) - Kachanov (16) 2-6 7-6(2) 6-0

Andujar (LL) - Bautista Agut (8) 4-6 1-6

Tsitsipas (Q) - Ramos-Vinolas (10) 6-4 7-5

Kovalik (LL) - Thiem (3) 6-7(5) 2-6

Carreno Busta (5) - Mannarino (11) 6-2 4-6 7-6(6)

Jaziri - Dimitrov (2) 5-7 6-3 6-7(8)

VAVEL Logo