Atp Monaco, trionfa Zverev. Daniel e Sousa vincono a Istanbul ed Estoril

Sascha batte Kohlschreiber in finale. Successi in due set anche per Joao Sousa in Portogallo e per Taro Daniel in Turchia. Al via il Master 1000 di Madrid, con vittorie di Shapovalov e Gasquet (su Berdych).

Atp Monaco, trionfa Zverev. Daniel e Sousa vincono a Istanbul ed Estoril
Alexander Zverev. Fonte: BMW Open/Twitter

Dopo un inizio di stagione caratterizzato da alti e bassi, Alexander Zverev si toglie la soddisfazione di vincere il torneo di Monaco di Baviera, Atp 250 sulla terra battuta. Decisivo il successo nella finale di oggi, contro il connazionale Philipp Kohlschreiber, regolato in tutta scioltezza con un doppio 6-3. Per Sascha, terzo giocatore del ranking mondiale, si tratta del primo titolo del 2018, il settimo di una carriera giovanissima (21 anni compiuti da poco), il secondo a Monaco, dopo quello dello scorso anno. Un buon viatico per affrontare i due Masters 1000 di Madrid e Roma, che domineranno la scena nelle due prossime settimane. Al Foro Italico Zverev difenderà il titolo vinto dodici mesi fa. 

Nell'Atp 250 dell'Estoril trionfa Joao Sousa, che fa suo il Millennium Open, battendo in finale l'americano Frances Tiafoe, con lo score di 6-4 6-4. Successo importante per il portoghese, che vince davanti al pubblico di casa e conquista il terzo titolo della carriera nel circuito maggiore. Numero 68 del ranking Atp, Sousa era fermo ai successi di Kuala Lumpur 2013 e di Valencia 2015. Può comunque consolarsi lo sconfitto, Frances Tiafoe, giovane giocatore americano di vent'anni (64 al mondo), protagonista di un ottimo 2018, in cui ha già messo in bacheca il trofeo di Delray Beach, torneo che si disputa a fine febbraio sul cemento della Florida. 

Prima vittoria assoluta in un appuntamento del circuito maggiore per il giapponese Taro Daniel, numero 114 della classifica mondiale. Daniel, che in questa stagione era balzato agli onori delle cronache per aver eliminato Novak Djokovic nel Master 1000 di Indian Wells, ha vinto oggi il torneo di Istanbul, altro 250 su terra rossa, piegando in due set, con lo score di 7-6 6-4, l'esperto tunisino Malek Jaziri, 34 anni e numero 78 del ranking mondiale.

Da segnalare infine l'avvio del Master 1000 di Madrid, che oggi ha visto disputarsi due incontri di primo turno. Buona la prima per il canadese Denis Shapovalov, che ha annichilito l'americano Tennys Sandgren con il punteggio di 6-1 6-4, mentre il francese Richard Gasquet ha confermato il buon momento di forma - dopo il torneo di Montecarlo - eliminando in due set (6-4 6-2) il ceco Tomas Berdych, testa di serie numero quattordici del seeding.