Atp Madrid, vincono Nadal e Zverev. Thiem in rimonta, out Del Potro

Il numero uno al mondo non sbaglia con Schwartzman. Thiem si salva con Coric, k.o. Del Potro e Goffin. Avanti Isner e Shapovalov.

Atp Madrid, vincono Nadal e Zverev. Thiem in rimonta, out Del Potro
Alexander Zverev. Fonte: Mutua Madrid Open/Twitter

Continua a non perdere set nella sua clamorosa stagione sulla terra rossa Rafa Nadal. Il maiorchino, numero uno al mondo, si è qualificato oggi per i quarti di finale del Master 1000 di Madrid, battendo in sessione serale l'argentino Diego Schwartzman, regolato con il punteggio di 6-3 6-4. Domani il mancino di Manacòr affronterà Dominic Thiem, già annientato a Montecarlo a fine aprile. L'austriaco, testa di serie numero cinque del seeding, si è salvato contro il croato Borna Coric. Thiem, sotto di un set, è riuscito a far svoltare la sfida nel tie-break del secondo parziale, per poi chiudere i conti al terzo con il punteggio di 6-4. Fuori a sorpresa invece l'argentino Juan Martin Del Potro, numero quattro del seeding: il gigante di Tandil, quest'anno vincitore a Indian Wells, si è arreso dopo una lunga battaglia, al tie-break del terzo set, al serbo Dusan Lajovic, che domani affronterà il sudafricano Kevin Anderson, capace di piegare la resistenza del tedesco Philipp Kohlschreiber in due parziali.

Si unisce a Del Potro come delusione di giornata David Goffin. Il belga, testa di serie numero otto, dimostra di non aver trovato ancora la necessaria continuità, eliminato oggi con un doppio 6-3 dal britannico Kyle Edmund, già giustiziere di Novak Djokovic. Sfida giovane domani tra Edmund e Denis Shapovalov, il diciannovenne canadese che ha approfittato di una giornata storta di Milos Raonic per aggiudicarsi il derby della foglia d'acero e avanzare ancora su una superficie non graditissima. Nell'ultimo scorcio di tabellone, successo in rimonta, ancora una volta a suon di tie-break, per l'americano John Isner, salvatosi a più riprese contro il terraiolo uruguaiano Pablo Cuevas. In quarti Isner ritroverà Alexander Zverev, nella riedizione della finale di Miami. Il giovane tedesco ha infatti liquidato agevolmente l'esperto argentino Leonardo Mayer, e domani cercherà la rivincita proprio contro Isner, vincitore in Florida nel Master 1000 di Key Biscayne. I risultati: 

Nadal (1) - Schwartzman (13) 6-3 6-4

Coric - Thiem (5) 6-2 6-7(5) 4-6

Del Potro (4) - Lajovic (Q) 6-3 4-6 6-7(6)

Kohlschreiber - Anderson (6) 3-6 6-7(7)

Goffin (8) - Edmund 3-6 3-6

Shapovalov - Raonic 6-4 6-4

Isner (7) - Cuevas 6-7(9) 7-6(3) 7-6(4)

L. Mayer - A. Zverev (2) 4-6 2-6