Atp Roma, Shapovalov batte Berdych. Fuori Seppi, Baldi e Cecchinato

Il canadese stende Berdych al tie-break del terzo. Coric si ritira contro Tsitsipas. Sconfitte in volata di Baldi e Seppi con Basilashvili e Pouille. Cecchinato si arrende a Goffin, out anche Sonego.

Atp Roma, Shapovalov batte Berdych. Fuori Seppi, Baldi e Cecchinato
Lorenzo Sonego. Fonte: Internazionali BNL/Twitter

Il martedì degli Internazionali BNL d'Italia è stato funestato da pioggia e temperature basse, con gli organizzatori costretti ad allungare il programma fino a tarda sera. Condizioni meteorologiche avverse a Roma, sede del terzo Master 1000 stagionale su terra battuta, dove ha comunque brillato oggi la stella di Denis Shapovalov. Il diciannovenne canadese, reduce dalla semifinale di Madrid, ha confermato di essere in crescita anche sulla terra rossa, battendo al tie-break del terzo set Tomas Berdych, testa di serie numero quindici del seeding del Foro Italico. Dopo aver concesso il primo set con lo score di 6-1, Shapovalov ha reagito nel secondo parziale, per poi spuntarla di un'incollatura al tie-break decisivo (in cui è stato avanti anche 5-2). E al tie-break del terzo set si è concluso un altro incontro molto atteso dagli appassionati italiani, quello che vedeva opposto Andreas Seppi al francese Lucas Pouille, testa di serie numero quindici. Solita partenza lenta dell'altoatesino, salito di colpi nel secondo parziale, ma poi costretto alla resa sul più bello.

Fuori anche altri due giocatori italiani, il qualificato Filippo Baldi e la wild card Marco Cecchinato. Baldi è stato piegato per 6-4 al terzo dal georgiano Nikoloz Basilashvili, mentre il palermitano Cecchinato ha illuso il pubblico del Foro per un set, rimontando David Goffin e portandosi avanti per 7-5. Poi il maggior talento del belga, in condizioni fisiche non ottimali, ha fatto la differenza nei parziali successivi. Ritiro per il croato Borna Coric, k.o. a causa di problemi al collo, con conseguente lasciapassare per un altro giovane, il greco Stefanos Tsitsipas, finalista dieci giorni fa a Barcellona. Non sbaglia l'argentino Diego Schwartzman, che schianta il qualificato cileno Nicolas Jarry, mentre va k.o. lo spagnolo Fernando Verdasco, contro il bosniaco Damir Dzumhur, che domani sarà il primo avversario del torneo di Rafa Nadal. In tarda serata, in campo anche il quarto italiano di giornata, Lorenzo Sonego, sconfitto in due parziali dal tedesco Peter Gojowczyk. Spazio infine a Philipp Kohlschreiber e Marin Cilic, croato testa di serie numero quattro, in due sfide contro altrettanti giocatori americani, Jack Sock e Ryan Harrison. I risultati parziali: 

Verdasco - Dzumhur 3-6 1-6

Shapovalov - Berdych (15) 1-6 6-3 7-6(5)

Gojowczkyk - Sonego (WC) 6-3 6-4

Basilashvili (Q) - Baldi (Q) 6-4 4-6 6-4

Schwartzman (14) - Jarry (Q) 6-4 6-1

Coric - Tsitsipas (Q) 1-4 ritiro

Cecchinato (WC) - Goffin (9) 7-5 2-6 2-6

Pouille (16) - Seppi (WC) 6-2 3-6 7-6(3)