Wimbledon 2018, day 3 - I risultati del tabellone femminile

Wimbledon 2018, day 3 - I risultati del tabellone femminile

Serena in carrozza, fuori la Wozniacki.

vavel
VAVEL

Se il torneo maschile procede senza particolari scosse, lo stesso non può dirsi per quello femminile. Le sorprese sono all'ordine del giorno e rimescolano le gerarchie stilate all'alba della competizione. Esclusione eccellente, salta la seconda testa di serie, Caroline Wozniacki. La danese inciampa nella veterana Makarova e si arrende al terzo dopo un disperato recupero. Un KO inatteso, specie dopo le ottime cose mostrate a Eastbourne. La dipartita della Wozniacki apre le porte a possibili alternative nella parte bassa del tabellone, dove alberga una Giorgi fin qui perfetta. Seconda affermazione a Wimbledon, periodico 64 per cancellare l'americana Brengle. 

Si iscrive al terzo turno anche Serena Williams. Terzo match sul centrale, la fuoriclasse a stelle e strisce annienta la Tomova, brava a reggere quantomeno nel secondo. 61 64 il finale, procede a fari spenti l'ex n.1, ma fa paura. Avanza anche la sorella Venus, costretta a una corsa di rimonta dalla Dulgheru. Venere concede il parziale d'apertura poi domina la scena. Karolina Pliskova disinnesca la minaccia Azarenka - 63 63 - e si proietta verso un risultato importante. 

Dopo il miracolo di primo turno, saluta una Radwanska lontana da una forma accettabile. La Safarova mette a nudo la polacca e vince in due - 75 64. Kiki Bertens piega la Blinkova  - 64 60 - qualche patema per la Goerges. La teutonica prevale al terzo sulla bielorussa Lapko - 62 36 62. Infine, affermazione per Kiki Mladenovic. La transalpina supera la Maria - 62 62. 

I risultati 


 

VAVEL Logo